Attualità e Mercato

pubblicato il 13 giugno 2016

Michelin StarCross 5: quattro mescole per il fuoristrada

Lo pneumatico da fuoristrada del brand francese è arrivato alla quinta versione, con molte novità

Michelin StarCross 5: quattro mescole per il fuoristrada

Michelin StarCross è il nuovo pneumatico del marchio francese dedicato alle piste sterrate, già forte di uno sviluppo di tre anni in gara e pronto ad approdare nei negozi per gli amatori che cercano performance da mondiale. È arrivato alla quinta versione ed è disponibile in quattro diverse mescole: hard, medium, soft e sand.

Quattro mescole, come nel mondiale

L'intero processo che ha portato alla commercializzazione di queste gomme si è svolto grazie alla collaborazione di Michelin Motorsport, il reparto corse dell'azienda, e il Centro di Ricerca e Sviluppo di Ladoux, dove i tecnici hanno seguito l'evoluzione della gomma in gara per migliorarne le qualità.
Anche i piloti amatoriali sono sempre più esigenti in fatto di gomme, perciò la scelta delle quattro mescole non è poi tanto azzardata. Con hard e medium si soddisfano quelli che cercano una durata maggiore, mentre con la soft si accontentano gli amanti delle prestazioni esplosive sul giro. Sand, come si può intuire, è la versione più indicata per la guida su piste di sabbia. 

Cosa cambia

Tutte e quattro le versioni migliorano il comportamento già ottimo delle StarCross 3 e 4, con una carcassa più leggera che favorisce l'handling e l'agilità, con una carcassa più leggera ma comunque robusta. Migliora anche la trazione in rettilineo, la possibilità di correre con pressioni maggiori e sono più facili da montare. La particolarità del nuovo battistrada sta nei tasselli laterali che favoriscono la precisione di guida e la trazione con moto piegata. Nuovi anche i blocchi centrali che si aggrappano meglio a tanti tipi di superficie. 

Michelin StarCross 5

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , gomme


Top