Special e Elaborazioni

pubblicato il 9 giugno 2016

Rizoma trasforma la Street Twin in una Cafè Racer

Il nuovo pacchetto accessori studiato per la classica di Triumph

Rizoma trasforma la Street Twin in una Cafè Racer

La Triumph Bonneville Street Twin la conosciamo già abbastanza bene. È una classica moderna presentata dalla Casa inglese a Eicma 2015 e lanciata sul mercato poco prima dell’inizio del 2016.

L’abito da Cafè Racer

Il suo bicilindrico frontemarcia da 900cc e 55 CV la rende una moto tendenzialmente facile, gestibile, che fa delle sue doti migliori la guidabilità ma soprattutto lo stile e il fascino, quello che da sempre contraddistingue le moto di Hinckley. Ed è proprio per lei che Rizoma ha studiato e realizzato un pacchetto di accessori utili a personalizzarla e trasformarla in quella che viene denominata “Street Twin Cafè Racer Project”.

Dai semi-manubri al porta targa

Via il classico manubrio, per far posto a semi-manubri (429 euro) con bracciali in alluminio ricavati dal pieno. Spazio a manopole Ride by Wire (da 69 a 139 euro), e leve freno e frizione “3D” (179 euro cadauna). E ancora, tanti piccoli dettagli che messi insieme donano alla Street Twin un aspetto inedito e irresistibile. Come gli specchietti retrovisori, gli indicatori di direzione, il carter pignone (249 euro), i parafanghi e l’esclusivo porta targa “FOX” (249 euro). Una gran bella dose di alluminio, insomma.

Autore: Redazione

Tag: Special e Elaborazioni , special , accessori , vintage , parti speciali


Top