Curiosità

pubblicato il 8 giugno 2016

Bakuon!!: il manga giapponese con le motocicliste

I fumetti con le moto come protagoniste sono davvero pochissimi, questo è al momento il più interessante

Bakuon!!: il manga giapponese con le motocicliste

In Giappone la parola "Manga" significa fumetto, e nel resto del mondo è identificativa delle storie a fumetti che arrivano dal Giappone, dove la cultura per questa forma d'arte e comunicazione è sconfinata. Molto spesso in questo tipo di pubblicazioni sono presenti auto e moto, ma raramente esistono serie con storie che girano unicamente attorno ai motori. Una di queste è Bakuon!!

Moto e belle ragazze

Questo manga racconta la storia di Sakura Hane, una ragazza del liceo decisamente sopra le righe, che un giorno - mentre andava in bici - si è vista sorpassare da una ragazza in moto a tutta velocità. Affascinata da quella figura, decide di iscriversi a scuola guida e di diventare anche lei motociclista, iscrivendosi anche ad un motoclub di sole donne nel quale conosce quella ragazza che le ha fatto esplodere la passione. 
La trama è semplice, il fumetto è di tipo leggero e scanzonato, a tratti anche erotico (come un po' tutti i manga dedicati ai grandi), ma molto apprezzato da chi recensisce queste uscite soprattutto per l'accuratezza nella riproduzione di tutti i dettagli delle moto. Nel fumetto troviamo la protagonista in sella a una Honda CB400SF, Rin con una Suzuki GSX400S Katana, Onsa su Yamaha SEROW225W, Hijiri su Ducati 750 SS, e Raimu con una Kawasaki ZX-12R. 

Speriamo arrivi in occidente

La serie è ancora in corso di pubblicazione, arrivata al sesto volume, ha avuto anche una trasposizione anime (serie animata), trasmessa nella tv giapponese da aprile 2016. Attendiamo con ansia una traduzione del fumetto, almeno in inglese, e magari l'adattamento dell'anime con doppiaggio. Siamo sicuri che qui da noi diventerebbe un cult fra i motociclisti e le motocicliste, un po' come è stato il Joe Bar Team negli anni 80! Qui sotto il trailer dell'anime:

 

Bakuon!! Trailer

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità


Top