Sport

pubblicato il 7 giugno 2016

Tourist Trophy 2016: Hutchinson domina Supersport e Superstock

Nelle due categorie minori il pilota favorito ha fatto il vuoto dietro di se, anche grazie alla sfortuna di Michael Dunlop

Tourist Trophy 2016: Hutchinson domina Supersport e Superstock

Ian Hutchinson è l'unico pilota della storia ad aver confezionato il "TT perfetto", vincendo 5 gare su 5 nell'edizione 2010, e sembra tornato assolutamente in forma. Già fra i favoriti, ha dato il meglio di se nelle gare di ieri, mettendo a segno una doppia vittoria nella Supersport con la sua R6, e nella Superstock con la BMW S1000RR del Team Tyco.

Hutchy a manetta, Dunlop sfortunato

Con l'ormai confermatissimo numero 4 sulla carena, Ian ha imposto un ritmo davvero importante fin dal primo giro, lasciando agli avversari solo le briciole. Neanche il vincitore della gara Superbike di sabato, Michael Dunlop, riesce a stargli alle calcagna. Con un po' di elastico si arriva al risultato finale che vede la vittoria di Ian con un discreto margine su Dunlop e, più staccato, Dean Harrison. Solo dopo la bandiera a scacchi, le verifiche tecniche hanno trovato un'irregolarità nelle valvole della moto di Dunlop che gli costa la squalifica.
In Superstock Ian parte con il turbo e inanella un giro veloce dopo l'altro. A distanza di sicurezza lo segue il solito Dunlop, che però oggi non ha la fortuna dalla sua ed è costretto a ritirarsi per un problema al cambio. Le posizioni rimangono invariate fino alla bandiera a scacchi e sul podio salgono Hutchinson, Harrison e James Hillier. 

McGuinness non ingrana

In tutto questo, dov'è finito McGuinness? L'uomo dei record, che punta ad eguagliare Joey Dunlop nella hall of fame, ha chiuso 5° in supersport e 6° in Supersport, un risultato mediocre che speriamo migliori nelle prossime gare. Gli italiani si difendono bene con il 26° posto di Stefano Bonetti, il 28° di Marco Pagani e 40° posto per Alex Polita, alla sua gara di debutto sull'Isola. Qui la nostra chiacchierata con lui, prima delle gare.

Autore: Redazione

Tag: Sport , gare , tourist trophy


Top