Novità

pubblicato il 26 maggio 2016

Benelli: sono questi i nuovi modelli 2017?

Una bicilindrica 750 e una nuova TNT a 3 cilindri. Le foto spia rivelano già le novità dei saloni?

Benelli: sono questi i nuovi modelli 2017?
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Foto spia Benelli 2017 - anteprima 1
  • Foto spia Benelli 2017 - anteprima 2
  • Foto spia Benelli 2017 - anteprima 3
  • Foto spia Benelli 2017 - anteprima 4

Di recente vi abbiamo parlato di Benelli, un marchio in profondo rinnovamento che ha sviluppato un piano aziendale decisamente ambizioso per i prossimi anni. Da MCN arrivano le prime foto di quelli che saranno senza dubbio due modelli fondamentali del listino futuro: una naked bicilindrica e la nuova versione della TNT a 3 cilindri.

Sono i nuovi modelli di cui parlava il presidente?

Le parole del presidente Haimei Yan in una recente intervista hanno anticipato i piani: "Abbiamo grandi programmi per il 2017, vogliamo espandere la nostra offerta per renderla più adatta all'Europa. Per il momento abbiamo solo la 302, la 251 e le 600, ma entro fine anno presenteremo una gamma molto più completa che va dalle 125 alle 750, includendo la nuova 500, un nuovo modello 600 e un nuovo motore bicilindrico parallelo da 750cc realizzato apposta per l'Europa. Ma stiamo pensando di dare nuova vita anche i nuovi motori a tre cilindri 899 e 1200."
L'obbiettivo è quello di accorciare - almeno in maniera simbolica - la distanza fra la Cina e l'Europa, e queste due anteprime sembrano riuscire nell'intento, per lo meno per quanto riguarda l'estetica. La gialla è la bicilindrica, con motore parallelo 750 e telaio a traliccio (come anche il forcellone). Maliziosamente, troviamo un po' di somiglianza con la Ducati Monster 1200, ma tecnicamente il prodotto sarà molto diverso e punterà alla fascia delle naked medie sfidando per esempio la Suzuki SV650.

La TNT cambia completamente

Per la TNT di nuovo corso il progetto è altrettanto inedito. Il cupolino rimane simile nelle forme a quello ormai storico del modello attuale, così come i fianchetti dotati di indicatori di direzione orizzontali. Il resto delle linee, però, non sembrano così radicali come quelle della moto disegnata da Adrian Morton e puntano a un look un po' più sobrio. Il telaio misto tubi-piastre tiene stretto il motore tricilindrico che sarà rinnovato nel profondo.
Logicamente si tratta di foto "rubate" e non di cartella stampa, non c'è ancora una posizone ufficiale di Benelli su questi scatti e per questo prendiamo tutto con le dovute precauzioni. Se i modelli dovessero essere confermati, potremmo toccarli dal vivo ai saloni autunnali di Colonia e EICMA, nel mentre pensate a quale potrebbe essere la vostra preferita: 2 o 3 cilindri?

 

 

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni


Top