Abbigliamento

pubblicato il 19 maggio 2016

Casco Schuberth SR2

Un nuovo integrale che promettere comfort elevato e fruscii aerodinamici contenuti

Casco Schuberth SR2

Se siete alla ricerca di un casco in grado di garantire una buona silenziosità, il marchio Schuberth potrebbe avere ciò che fa per voi, ovvero l’SR2, un integrale dotato di deflettore utile, sia a deviare le correnti aerodinamiche, che a ridurre i fruscii. Due prese d’aria superiori e una inferiore, sulla porzione frontale, hanno lo scopo di garantire il ricircolo interno dell’aria: un risultato questo al cui raggiungimento concorre un sistema di canali d’aerazione che porta i flussi in entrata a scorrere verso le griglie di estrazione collocate sul retro del casco. Un dispositivo che permette al casco di far circolare al suo interno sino ad un massimo di 11 litri di aria al secondo e che viene coadiuvato nel funzionamento da un deflettore collocato in corrispondenza della zona di respirazione. Tre le calotte disponibili per lo Schuberth SR2 e tutte accomunate da una struttura in Duroplast rinforzata con fibra di vetro all’esterno e in EPS all’interno: soluzioni queste che permettono al casco di far fermare l’ago della bilancia sul valore di 1.295 grammi.

Visiere scure opzionali

Dotato di chiusura a doppio anello, il casco Schuberth SR2 presenta un’imbottitura rivestita in CoolMax - un materiale rinfrescante, ipoallergenico, antibatterico, antiodorante e traspirante – completamente amovibile e lavabile. Opzionali le visiere fumè e a specchio - da sostituire a quella trasparente di primo equipaggiamento – di tipo Light Smoke (40 % di affumicamento) e Dark Smoke (80 % di affumicamento) nonché, appunto, in versione specchiata blu, argento e iridio.

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , caschi


Top