Novità

pubblicato il 12 maggio 2016

Nuova Indian Chieftain Dark Horse

Look total black per la nuova bagger da 1.811 cc firmata dalla Casa americana

Nuova Indian Chieftain Dark Horse

Uno stile che piace sempre di più, quello delle baggers ipervitaminizzate. Ed ecco, quindi, arrivare sul mercato la nuova Indian Chieftain Dark Horse, che messe da parte le scintillanti cromature si veste di un aggressivo abito nero come la notte. Un’interessante special edition che negli Usa verrà commercializzata al prezzo di 21.999 dollari. Mentre ancora non si sa nulla circa una possibile commercializzazione in Italia.

Una cattedrale per motore

Esattamente come per le altre “creature” della famiglia Dark Horse, a spingere questa Chieftain troviamo il monumentale bicilindrico a V da 1.811 cc, capace della mostruosa coppia di 138,9 Nm a 3.000 giri/min. A lui il compito di “muovere” gli oltre 380 Kg della moto, ragguardevole peso raggiunto anche a causa delle sovrastrutture tipicamente bagger, come la voluminosa carenatura anteriore e le valigie laterali, che avvolgono la coda riprendendo la linea del parafango.
A caratterizzare ulteriormente questo modello, poi, le ruote del diametro di 16 pollici (che calzano dei dunlop Elite 3), la possente forcella telescopica da 46mm, la sella posta ad appena 660 mm da terra, l'ABS di serie, il cruise control, la smart-key, il sistema di controllo della pressione degli pneumatici e le sospensioni posteriori regolabili.

California dreaming

Rigorosamente monoposto - almeno in versione standard – una moto di carattere dal fortissimo impatto estetico. Una versione speciale per chi, sensibile al fascino bagger, sogna le grandi highway americane e non vuole correre il rischio di passare inosservato. Dopodiché, moto carica e pronta per macinare chilometri e via… come sulle strade della California.

Autore: Redazione

Tag: Novità , bicilindriche , custom


Top