Sport

pubblicato il 12 maggio 2016

Dakar: l'edizione 2017 partirà dal Paraguay

Era già stata annunciata la nuova nazione, ma ora c'è il percorso ufficiale della gara

Dakar: l'edizione 2017 partirà dal Paraguay

La Dakar è ormai da tantissimi anni che non termina nella capitale del Senegal. Nel 2009 la gara si è spostata dall'africa iin Sudamerica, tra Argentina e Cile con partenza da Buenos Aires. Negli anni i percorsi sono rimasti sempre molto simili e nel 2017 ci sarà di nuovo un avvicendamento di nazioni. Esce di scena il Cile ed entra il Paraguay, che va ad affiancarsi alle confermate Argentina e Bolivia.

Entra il Paraguay, ma solo per la partenza

La capitale del Paraguay, Asuncion, ospita la partenza del rally più duro del mondo, e sarà l'unico passaggio in Paraguay dato che tutto il resto dell'itinerario si districa nelle altre due nazioni, principalmente in Argentina dove ci sarà anche l'arrivo, nell'ormai visitatissima capitale di Buenos Aires.
Anche il prossimo gennaio la gara sarà dura e fisicamente impegnativa, soprattutto nei passaggi ad altissima quota dove i piloti potrebbero avere diversi problemi dati dall'aria rarefatta (si parla di quote attorno ai 4.000 metri), come successo già nell'edizione 2016 che ha portato a diversi ritiri. 

Tutti impegnati per battere KTM

Impossibile fare un pronostico con così tanto anticipo, ma siamo sicuri che KTM sarà ancora una volta la moto da battere, dopo che ha trovato un nuovo asso del fuoristrada in Toby Price, ottimo sostituto di Marc Coma lo scorso anno e vincitore alla sua seconda partecipazione. 
Bisognerà prestare attenzione alle case giapponesi, che dopo alcuni anni di impegno ufficiale vogliono finalmente arrivare sul gradino più alto. Honda e Yamaha faranno di tutto per portare ai loro piloti una moto competitiva e superiore alla 450 KTM. La casa austriaca è imbattutta da 15 anni, attraverso cambi di regolamento e cilindrate che hanno portato fino alle regole attuali. Sarà uno spettacolo!

Autore: Redazione

Tag: Sport , anticipazioni , dakar


Top