Novità

pubblicato il 17 marzo 2016

Braaap Urban: il clone della MSX125 con garanzia a vita

L'azienda è australiana ma la copia della moto giapponese viene fatta in Cina

Braaap Urban: il clone della MSX125 con garanzia a vita

Se siete pratici dei social network e bazzicate le pagine dedicate ai motori, noterete l'utilizzo spropositato dell'hashtag "#braaap". Di origine americana, è nato nel mondo del cross e non è altro che l'onomatopea del motore monocilindrico a 4 tempi delle MX con l'acceleratore a manetta. Ora si utilizza in tutto il mondo per accompagnare post o foto di moto, ma mai ci saremmo sognati di vederlo come nome di un marchio a due ruote!

Una MSX125 cinese. Plagio!

Braaap (con tre A) è un nuovo brand australiano che si appoggia ad una fabbrica cinese per realizzare le sue moto. La Urban, primo modello in commercio (che non sappiamo se arriverà in Europa, ma ne dubitiamo) è in realtà una copia bella e buona della Honda MSX125, la piccola midi-bike giapponese che ha successo in USA con il nome Grom.
Per circa 2.500 euro, ci si può portare a casa la versione cinese della moto giapponese, ma se si aguzza la vista si nota la differenza estetica dei fianchetti e del faro, cupolino a parte perchè la Urban ha un inedito becco anteriore al posto del parafango basso. Possiamo tranquillamente dire che si tratta di un plagio.

Garanzia a vita?

Il motore è costruito sulle stesse specifiche di quello Honda, ma non è Honda: è un'unità raffreddata ad aria, monocilindrica, con 4 valvole e cilindrata di 125cc. Il telaio è in cromo-molibdeno e cambia la ciclistica, che mantiene però un'estetica molto simile al modello da cui trae "libera ispirazione". Secondo noi, però, la cosa più interessante di questa moto è la garanzia a vita offerta dall'azienda... avete letto bene: A VITA. Significa che probabilmente è una moto più affidabile e robusta di quanto possa sembrare in quanto clone di una moto famosa. 

Autore: Redazione

Tag: Novità , curiosità


Top