Attualità e Mercato

pubblicato il 11 marzo 2016

Autobahn tedesche: nei tratti senza limiti mortalità superiore del 25%

Una regione tedesca impone un limite di 120 km/h in alcuni tratti di autostrada libera per condurre degli studi

Autobahn tedesche: nei tratti senza limiti mortalità superiore del 25%

Quando si pensa all'autostrada tedesca, si pensa subito alle sparate a velocità massima senza limiti di velocità. Tutti gli appassionati di motori hanno il "mito" dell'Autobahn, ma è solo su alcuni tratti della rete che si può andare a qualsiasi andatura senza rischiare la patente. Questo ha reso possibile uno studio che compara il numero di incidenti e morti nelle zone a velocità libera con quelle che rispettano i limiti imposti. Il risultato? per nulla buono.

120 km/h sull'autostrada senza limiti

A condurre la ricerca è stato il Baden-Wurttemberg (uno dei 16 stati federati della Germania) che ha constatato una mortalità superiore del 25% nelle zone senza limiti di velocità, un dato è davvero alto. La regione è attraversata dall'autostrada A81 e dopo questo studio si è deciso di imporre un massimo di 120 km/h in alcuni tratti prima liberi che collegano la città di Würzburg con di Gottmadingen, ma anche nella A96 fino al confine con l'Austria da Monaco di Baviera. 
In queste zone con limite addirittura al di sotto della media europea, si svolgeranno rilevazioni per 4 anni, per verificare quanto si riesce ad abbassare la mortalità e l'inquinamento acustico.

Polemiche interne

 

Attualmente questa scelta fa discutere molto: l'ASAPS riferisce che la scelta fatta dal ministro dei trasporti regionale non è lecita perchè decisioni di questo tipo devono essere prese dal governo centrale tedesco, perciò è in corso una contestazione burocratica. 
Per il momento la sperimentazione non è stata interrotta, e speriamo non venga bloccata anche nei prossimi anni. Uno studio molto più dettagliato potrebbe dare risultati interessanti sulla pericolosità dell'alta velocità anche dove consentita, ma potrebbe anche portare a un totale annullamento dei tratti liberi, facendo crollare un mito di tutti gli appassionati di auto e moto d'Europa. 

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , codice della strada


Top