Accessori

pubblicato il 8 marzo 2016

Rainpal: addio pioggia sulla visiera

Un tergicristallo da visiera facile da montare ed economico da acquistare. L'inventore ha lanciato il crowdfunding

Rainpal: addio pioggia sulla visiera
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Tergivisiera Rainpal - anteprima 1
  • Tergivisiera Rainpal - anteprima 2
  • Tergivisiera Rainpal - anteprima 3
  • Tergivisiera Rainpal - anteprima 4

Che fastidio quando piove tanto e la visiera si riempie di goccioline, non fanno in tempo a scorrere sulla parte esterna del casco che ne arrivano subito di nuove a ostacolare pericolosamente la vista. L'idea di un tergicristallo sulla visiera è sempre esistita, ma mai fino ad ora è stato inventato un dispositivo in grado di essere efficiente, compatto ed economico. Rainpal è il progetto che potrebbe risolvere questo problema.

Il primo tergivisiera che funziona davvero

Un inglese ha avuto la geniale idea e ha realizzato un prototipo funzionante di un tergicristallo per visiera davvero ottimale. Il concetto non è rivoluzionario, ma si basa come sempre sul baffo di gomma che muovendosi velocemente sulla superficie trasparente riesce a spostare tutte le gocce dal campo visivo.
La vera innovazione sta nel meccanismo, che si basa su una "slitta" che segue il profilo arrotondato del casco e si applica nella parte superiore della visiera. Il tergicristallo segue fedelmente la forma ed è di dimensioni davvero compatte, quindi non ostruisce più di tanto la visuale. All'interno è stipata anche la batteria ricaricabile dalla durata di 2 ore in funzione continua e un serbatoio di liquido da 100 ml. Il dispositivo è applicabile alla visiera tramite ventose.

Prezzo non esagerato

Il progetto continua, i prototipi sono in fase di realizzazione ed è attiva la campagna di crowdfunding per riuscire a mandare in produzione l'oggetto. L'obbiettivo della raccolta fondi è di 97.500 sterline, ma il fondatore pensa di potersela cavare anche con un investimento decisamente inferiore. Il prezzo non è ancora stato comunicato, ma dovrebbe rientrare fra le 50 e 70 sterline, quindi fra i 75 e i 90 euro. Che ne pensate?

Autore: Redazione

Tag: Accessori , accessori , curiosità


Top