Attualità e Mercato

pubblicato il 26 febbraio 2016

I sistemi elettronici Bosch della Ducati XDiavel 2016

Ducati ha realizzato la cruiser più prestazionale e sicura di sempre, con l'aiuto di un mago dell'elettronica come Bosch

I sistemi elettronici Bosch della Ducati XDiavel 2016

C'erano una volta le cruiser fatte interamente di ferro, pesanti e dotate di sospensioni e freni non all'altezza, create per andare piano perchè non riuscivano a garantire la giusta sicurezza ad alta velocità. Guardiamo, ora, la Ducati XDiavel e rendiamoci conto che anche questa bomba tecnologica e stilistica può essere considerata una cruiser. L'evoluzione netta è stata possibile anche grazie a Bosch, che su questa novità 2016 ha messo alcune delle sue più importanti conquiste in termini di sicurezza e gestione per moto di serie

Se questa è una cruiser...

La guida rilassata con gambe e braccia tese, ora è anche veloce, perchè la ciclistica Ducati asseconda il desiderio di smanettata, unendo anche un controllo elettronico con la centralina di calcolo inerziale (IMU) Bosch, che fornisce le funzioni necessarie attraverso i dati dinamici dei sensori che leggono l’accelerazione verticale, longitudinale e laterale del veicolo e i valori di imbardata, beccheggio e rollio quando la moto è in movimento.
Questi segnali vengono indirizzati attraverso una comunicazione via CAN bus alla centralina e rielaborati per il controllo di frenata in piega, che tutti conosciamo con l'acronimo di MSC. Il Motorcycle Stability Control della XDiavel può evitare due terzi degli incidenti in moto in curva dovuti all’errore del guidatore (secondo recenti studi) e non compromette il piacere di guida. 

Tutte le diavolerie elettroniche della XDiavel

Ma non è tutto, perchè questa cruiserona ha anche il Bosch motor management motronic ME17, ovvero un piccolo computer che analizza tutti i dati provenienti dal motore e gestisce l’iniezione di carburante. Sempre sviluppato dalla Bosch, anche il dual ride-by-wire, il variable valve timing (VVT) e l’anti-knocking control
Con tutte queste diavolerie elettroniche, la XDiavel sta su strada in sicurezza ed è omologata EURO4 e US, quindi in regola con le imissioni nocive dei gas di scarico fino al 2020, data entro la quale Bosch sarà già pronta con un nuovo dispositivo EMS che riuscità limitare ancora di più le emissioni e far risparmiare fino al 16% di consumo di carburante

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , cruiser , curiosità , tecnica


Top