Eventi

pubblicato il 25 febbraio 2016

MotoDays 2016: ospiti, eventi e curiosità

Un programma incredibilmente ricco: dal 3 al 6 marzo arriva il Salone della Moto e dello Scooter a Roma

MotoDays 2016: ospiti, eventi e curiosità
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Le ragazze di Motodays 2015 - anteprima 1
  • Le ragazze di Motodays 2015 - anteprima 2
  • Le ragazze di Motodays 2015 - anteprima 3
  • Le ragazze di Motodays 2015 - anteprima 4
  • Le ragazze di Motodays 2015 - anteprima 5
  • Le ragazze di Motodays 2015 - anteprima 6

MotoDays è oramai da alcuni anni l'evento che apre ufficialmente la stagione motociclistica per gli appassionati del centro-sud. Un Salone durante il quale è possibile, non solo vedere da vicino tutte le novità moto e scooter 2016, ma anche lanciarsi in un programma di eventi assai coinvolgenti, che animano le tante aree tematiche a disposizione dei visitatori. Numerosi, poi, gli ospiti illustri - dai piloti ai vip appassionati di due ruote - presenti all'evento, tra cui spicca il testimonial della manifestazione Davide Giugliano, rider Ducati in SBK, chiamato quest'anno al tradizionale taglio del nastro giovedì 3 marzo.

Presenti quasi tutte le Case moto

A partire dalla tedesca BMW Motorrad, al Salone ci saranno i maggiori players europei, da Ducati a SWM, passando per KTM e Triumph, fino alle giapponesi Honda, Suzuki e Yamaha, alla taiwanese Kymco e alle americane Victory e Indian, oltre all'avveniristica elettrica Zero. Molti, poi, i marchi rappresentati, come ad esempio Harley-Davidson, e le aziende di abbigliamento e accessori. L'area espositiva può contare su 52.000 mq interni, mentre 30.000 mq saranno dedicati alle prove delle novità e 25.000 per gli show e le esibizioni. Confermati, infatti, i freestyler e gli stunt, tra i quali figura la regina delle acrobazie su due ruote, la francese Sarah Lezito.

Personaggi

Oltre a Davide Giugliano, i visitatori del MotoDays potranno incontrare anche il rallista Paolo Ceci, reduce dall'ultima Dakar, dove ha corso in sella ad una Honda con il singolare ruolo di "portatore d'acqua". Ma anche Michel Fabrizio, che presenterà il suo nuovo team, pronto a schierarsi al via del prossimo Campionato italiano Velocità. Presente anche il Team MotoXRacing, con i piloti Riccardo Russo e Florian Marino, attesi protagonisti del Mondiale Superstock 1000. Un importante momento sociale sarà quello della presentazione del Team Di.Di. Diversamente Disabili, alla presenza del team manager BMW Althea Genesio Bevilacqua, di Michel Fabrizio, del pilota paraplegico Nicola Dutto e della cantante atleta paralimpica non vedente Annalisa Minetti.

Pirozzi e il deserto del Gobi

Agli appassionati di avventure estreme è invece dedicato l'incontro con il primo rider al mondo che è stato capace di sfidare e battere il famigerato deserto del Gobi con una moto di serie - una Ducati Multistrada 620 - ma anche capace di compiere il giro del mondo in 13 giorni, 8 ore e 15 minuti, in solitaria e senza navigatore satellitare, guidando per 1800 km al giorno.

In sella alle ultime novità

Confermata, anche per l'edizione 2016, la Riding Experience, l’iniziativa che permette ai visitatori di salire in sella alla propria "desiderata": nei giorni di Motodays, infatti, numerosi marchi metteranno a disposizione del pubblico i nuovi modelli di moto e scooter, per dei "riding test" nei dintorni della Fiera.

Aree tematiche...

A partire da quella Vintage, con un intero padiglione dedicato alle moto d'epoca, dove ammirare splendide motocicliette d'annata e - perché no - tentare anche l'affare (grazie all'esposizione "One to One", che consente ai privati di vendere le moto storiche) ai Days On The Road, la vivace area dedicata al turismo. Proprio qui, tra le varie, troverete esposta la moto di Meoni, la KTM 660 Rally, con la quale Fabrizio vinse numerose gare e la Dakar nel 2001. Mentre un'altra area tematica da non perdere sarà sicuramente Kromature, un intero padiglione dedicato ai customizer, con più di 100 special iscritte al Bike Show e più di 20 aerografisti al Custom Painting Show. La rivista Bikers Life, inoltre, presenterà nel corso della rassegna la Kustom World Cycle 2016, un mezzo estremo, nato dalla collaborazione tra la rivista stessa e l’azienda italiana TPS Cycle Farm. Oltre quelle già citate, da non perdere anche Bike&Fun, area dedicata al mondo della mobilità sostenibile.

Orari di apertura e prezzi

Orari di apertura: 3, 4 e 6 marzo dalle 10 alle 19; sabato fino alle 20.
Prezzi: € 16.00 (giovedì € 10,00 - le attività di spettacolo nelle aree esterne saranno in forma ridotta).
Ingresso ridotto (€ 13,00 da venerdì a domenica, € 10,00 giovedì) per i possessori di Coupon riduzione, persone di età superiore ai 70 anni, possessori tessera FMI e carta fedeltà Decathlon.
Ingresso gratuito per bambini fino a 120 cm di altezza, militari e Forze dell'ordine in divisa, portatori di handicap con un accompagnatore.
Prevendita online su Vivaticket € 15.00 (€ 9,00 il giovedì).

Autore: Redazione

Tag: Eventi , saloni , motodays 2016


Top