Sport

pubblicato il 11 febbraio 2016

Alex De Angelis è tornato tra i cordoli

A 4 mesi dall'incidente di Motegi, il pilota sanmarinese di nuovo in pista ad Aragon

Alex De Angelis è tornato tra i cordoli

Una vicenda, quella di Alex, che ci ha tenuti tutti col fiato sospeso.  Poi la veloce ripresa, coriacea e determinata, che lo ha portato ieri a tornare in sella in occasione dei primi test di Aragon sulla RSV4. Solo un assaggio della sua nuova Aprilia... pochi giri, ma sensazioni positive. Da oggi si inizia invece a fare sul serio.

Come sottolineano gli amici di motorsport.com, quella di De Angelis si può considerare a tutti gli effetti una vera e propria rinascita a "nuova vita" motociclistica. In sella alla RSV4, la Iodaracing gli farà fare il passaggio tra le derivate di serie. Una nuova sfida che - ne siamo certi - il sanmarinese affronterà con la consueta determinzaione e grinta. Per il momento, in ogni caso, la cosa importante  è che il primo check sia stato positivo, vista la criticità della sua condizione dopo l'incidente in Giappone.

Un grande in bocca al lupo ad Alex da tutti noi!

Autore: Redazione

Tag: Sport , superbike , piloti


Top