Sport

pubblicato il 11 febbraio 2016

MotoGP 2016: ecco il calendario definitivo

Nella prossima stagione vedremo più o meno le stesse piste, ma l'Austria sostituisce gli USA

MotoGP 2016: ecco il calendario definitivo

La MotoGP è entrata nel vivo con l'inizio della stagione 2016 nei primi test di Sepang. Le squadre sono ormai definite, i piani sportivi delle varie Case anche, e manca solo la presentazione di qualche team ufficiale. Ancora qualche giornata di prove e il campionato inizierà ufficialmente fra circa un mese, come conferma il calendario definitivo pubblicato nelle scorse ore da Dorna.

Calendario quasi invariato

Confermatissime le tappe che hanno segnato la scorsa stagione, e come tradizione si partirà dal Qatar il 20 marzo. L'unica novità di rilievo per i circuiti di quest'anno è l'appuntamento del 14 agosto al Red Bull Ring, in Austria, che va a sostituire il GP di Indianapolis. 
Come al solito sono due gli appuntamenti su territorio italiano: al Mugello il 22 maggio per il celeberrimo GP d'Italia e l'11 settembre a Misano Adriatico per il GP di San Marino e della Riviera di Rimini. Il campionato si concluderà a Valencia il 13 novembre.

Stesse moto, stessi piloti, ma gomme ed elettronica diverse

Quel che ci possiamo aspettare è un campionato ricco di incognite. Così come lo scorso anno ha sorpreso la leadership di Valentino Rossi per quasi tutto il campionato, nel 2016 potremmo vedere le forze in gioco ancora mescolate: le moto non sono cambiate più di tanto ma le gomme Michelin e l'elettronica condivisa potrebbero dare vantaggio a un pilota piuttosto che a un altro.
In casa Yamaha c'è la sfida Rossi-Lorenzo, per il momento sopita dalle dichiarazioni forzatamente corrette dei due, volute logicamente dalla squadra. Sul fronte Rossi-Marquez, invece, è guerra aperta. Valentino ha già dichiarato di non aver nessuna intenzione di ristabilire la pace con lo spagnolo e quel che ci aspettiamo sono ancora scintille, in pista e fuori. Poi c'è l'incognita Ducati, che si spera quest'anno sia in grado di vincere almeno una gara. 
C'è tanta carne al fuoco per assistere a una MotoGP 2016 davvero divertente, nel mentre continueremo a seguire i progressi dei piloti e delle squadre nella seconda sessione di test invernali a Sepang, prima dell'inizio di Losail. Per tutti gli aggiornamenti potete seguire l'efficientissimo team di it.motorsport.com

Il calendario definitivo

20 marzo - Qatar - Losail
3 aprile - Argentina - Termas de Rio Hondo
10 aprile - Americas - Austin
24 aprile - Spagna - Jerez
8 maggio - Francia - Le Mans
22 maggio - Italia - Mugello
5 giugno - Catalogna - Barcellona
26 giugno - Olanda - Assen
17 luglio - Germania - Sachsenring
14 agosto - Austria - Red Bull Ring
21 agosto - Repubblica Ceca - Brno
4 settembre - Gran Bretagna - Silverstone
11 settembre - San Marino e Riviera di Rimini - Misano
25 settembre - Aragon - MotorLand Aragon
16 ottobre - Giappone - Motegi
23 ottobre - Australia - Phillip Island
30 ottobre - Malesia - Sepang
13 novembre - Comunità Valenciana - Valencia

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp , anticipazioni


Top