Attualità e Mercato

pubblicato il 31 gennaio 2016

MV Agusta: 6 nuove moto nel 2016. C'è anche la nuova F4?

Tre naked e tre sportive nei piani dell'azienda, che potrebbe stupire tutti a EICMA 2016 con la nuova bomba supersportiva

MV Agusta: 6 nuove moto nel 2016. C'è anche la nuova F4?
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • MV Agusta Brutale 800 2016 - anteprima 1
  • MV Agusta Brutale 800 2016 - anteprima 2
  • MV Agusta Brutale 800 2016 - anteprima 3
  • MV Agusta Brutale 800 2016 - anteprima 4
  • MV Agusta Brutale 800 2016 - anteprima 5
  • MV Agusta Brutale 800 2016 - anteprima 6

Qualche giorno fa abbiamo provato la nuova MV Agusta Brutale 800 2016 (qui il test) e abbiamo avuto modo di ascoltare il presidente Giovanni Castiglioni in una lunga presentazione sia del nuovo modello che del nuovo assetto societario, che punta a una crescita sia dal punto di vista della qualità del servizio che da quello della comunicazione, con l'obbiettivo di diventare un brand di livello premium superiore nei prossimi anni.

Tre naked e tre sportive

L'obbiettivo è ambizioso, ma i piani sono definiti fin nei minimi dettagli e la conferenza stampa ha rivelato quello che sarà il programma a breve termine per il 2016: presentare 6 nuove moto. L'immagine è una slide della presentazione e rappresenta la linea temporare dell'anno in corso e l'uscita programmata dei nuovi modelli.
Il primo semestre è dedicato a tre nuove naked, una delle quali è la Brutale 800 già presentata e che sta arrivando nelle concessionarie in questi giorni. I vertici aziendali sono ancora abbastanza riservati sulla natura delle altre moto attese, non negano e non confermano ma ci liquidano con un "vedrete", presumiamo che una di queste due nude rimanenti sia la Brutale 675 con le stesse caratteristiche tecniche ed estetiche della 800.

F4 in arrivo a fine anno?

Nel secondo semestre spazio alle novità più succose, quelle che potrebbero attirare tantissimi appassionati agli stand dei saloni autunnali: tre sportive inedite di cui ancora non sappiamo nulla, ma possiamo immaginare che fra loro ci sia anche l'attesissima nuova F4, completamente rivoluzionata e in grado di competere ad armi pari con il top della produzione giapponese ed europea. C'è una possibilità su tre di vederla, quindi incrociamo le dita e speriamo in un altro capolavoro degno delle precedenti versioni.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , anticipazioni


Top