Accessori

pubblicato il 26 gennaio 2016

Remus: nuovo scarico per Honda Africa Twin 2016

Si chiama Okami ed è proposto in quattro versioni per la maxi-enduro dell’Ala Dorata

Remus: nuovo scarico per Honda Africa Twin 2016

La Honda CRF 1000L Africa Twin 2016 è senza ombra di dubbio (come abbiamo avuto modo di evidenziare nella nostra prova) una delle novità più appetitose dell'anno. In molti non hanno saputo resistere alla resurrezione del mito della Casa dell’Ala Dorata e a quelli che desiderano più personalità e performance, il marchio Remus dedica l’impianto di scarico Okami, un silenziatore dalle linee al contempo semplici e ricercate che viene proposto in quattro diverse versioni allo scopo di sorridere ai più svariati gusti estetici personali.

Crescono i CV scende il peso

In grado di promettere un incremento di 4 CV potenza e di 4 Nm di coppia, oltre che di abbattere di 2 kg il peso rispetto all’impianto originale, lo scarico Remus Okami viene offerto nelle versioni in acciaio, in acciaio nero, in titanio e in fibra di carbonio, ed è disponibile in versione omologata con targhetta di certificazione e con foglio del Ministero da allegare al libretto.
Di facile installazione e dotato di tutto il necessario per il montaggio, il silenziatore Remus Okami per Honda CRF 1000L Africa Twin 2016 è commercializzato in Italia dalla Styl-Moto di Parma e viene proposto al pubblico con un listino prezzi che si apre a 384.30 euro (nella versione in acciaio) per chiudersi a 483.12 euro (variante in carbonio), passando attraverso i 418.46 e 439.20 euro necessari per l’acquisto dei modelli in acciaio nero e in titanio.

Cuore bicilindrico

Ricordiamo che la Honda CRF 1000L Africa Twin 2016 trova il suo cuore pulsante in un bicilindrico parallelo da 1.000 cc con testata Unicam (derivata dalle CRF da competizione) a 8 valvole e manovellismo a 270° in grado di sviluppare 95 CV di potenza a 7.500 giri/min e 98 Nm di coppia a 6.000 giri/min. Dotata di ruota anteriore da 21”, l’avventuriera di Tokyo sfrutta una forcella Showa alla cui estremità si fanno notare dei piedini a perno avanzato volti a sorreggere le pinze Nissin a 4 pistoncini, che “mordono” a loro volta dei dischi da 310 mm di diametro.
Il mono posteriore è pluriregolabile e l'impianto sospensivo lavora su ruote a raggi tubeless dalle misure 90/90-21 e 150/70-18. Di prima dotazione vengono proposti gli pneumatici on-off, ma si possono montare anche gomme specifiche per il fuoristrada. La sella è alta e può essere regolata su due posizioni - a 870 o a 850 mm – a va a raccordarsi con un serbatoio da 18.8 litri di capienza, i quali si traducono in un’autonomia di 400 km. Proposta in quattro diverse colorazioni - CRF Rally, Tricolour, Silver e Black – la nuova Africa Twin viene proposta al pubblico a partire da 12.400 euro.

Autore: Redazione

Tag: Accessori , scarichi , parti speciali


Top