Abbigliamento

pubblicato il 16 gennaio 2016

Caschi BELL con action-cam a 360°

Presentati al CES di Las Vegas due nuovi prodotti con videocamera integrata capace di riprese a 360°

Caschi BELL con action-cam a 360°
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Caschi BELL con action-cam integrata - anteprima 1
  • Caschi BELL con action-cam integrata - anteprima 2
  • Caschi BELL con action-cam integrata - anteprima 3
  • Caschi BELL con action-cam integrata - anteprima 4
  • Caschi BELL con action-cam integrata - anteprima 5

Chi di noi non ama riprendere le proprie scorribande in moto - su strada o in pista - utilizzando una piccola action cam? All'ultimo CES di Las Vegas (uno dei saloni dell'high tech più importanti al mondo) il produttore americano ha proposto, in partnership con 360fly (azienda che ha sviluppato un sistema di ripresa 360° supercompato ad alta risoluzione) due versioni speciali dei suoi modelli - l’integrale stradale "Star" e l’off-road "Moto 9 Flex" - dotate di videocamera integrata per video a 360° con risoluzione 4K.

L'ultima tendenza

L’integrazione, all'interno del casco, di un sistema evoluto di ripresa, capace di girare sequenze a 360 gradi - secondo una tendenza sempre più dilagante - rappresenta un'interessante opportunità per realizzare video "action" particolarmente emozionali, grazie alla possibilità di "catturare" tutto ciò che sta intorno al motociclista.

Tantissime funzioni

Sfruttando le ultime tecnologie, la microcamera integrata nel casco consente di usufruire, non solo di riprese ad altissima risoluzione - 2880 x 2880 fino a 30 FPS -, ma anche di utilissime features quali: fotocamera integrata con sensore GPS per contrassegnare luoghi; barometro, altimetro e accelerometro alimentato da processore; collegamento Bluetooth e connettività Wi-Fi; autonomia della batteria fino a due ore. Inoltre, la videocamera può essere staccata e utilizzata anche stand alone dall’utente. Tutte le funzionalità sono poi controllabili su tablet e smartphone, tramite app che possono anche "dialogare" direttamente con le piattaforme YouTube o Facebook.
Interessantissimo, infine, il sistema che avvisa il pilota di potenziali pericoli in arrivo dai punti esterni al suo campo visivo.

I due caschi di BELL presentati a Las Vegas arriverranno sul mercato nel corso del 2016. Non sono state ancora date indicazioni relative ai prezzi al pubblico. Ricordiamo che i caschi BELL sono distribuiti in Italia da Bergamaschi.

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , caschi


Top