Attualità e Mercato

pubblicato il 14 gennaio 2016

Ducati festeggia il record di vendite nel 2015 +22%

+22% e 54.800 moto vendute in tutto il mondo. Crescita a doppia cifra nei principali mercati

Ducati festeggia il record di vendite nel 2015 +22%

Ducati è in uno stato di grazia, con davvero tanti modelli in gamma e un'ormai confermatissima immagine premium che la mette allo stesso livello di molti concorrenti esclusivi. Il 2015 è stato un anno davvero positivo per Borgo Panigale, segnato da un netto aumento delle vendite e da un'affermazione sui mercati più importanti. Nei 12 mesi passati sono state vendute 54.800 moto per un aumento del 22% su scala mondiale.

Crescita a doppia cifra in tutto il mondo

I milioni di modelli venduti da Honda e Yamaha nel mondo sono un pianeta lontano, ma per il tipo di ruolo che Ducati copre sul mercato, i suoi sono numeri davvero importanti. Ripetto al mediocre 2014 (anno che si è chiuso con 45.100 moto e una crescita del 2%) il brand è decollato e continua il trend positivo ormai da 7 anni.
Andando più nello specifico, la crescita maggiore è stata ottenuta proprio in Italia, con +53%, seguita da Regno Unito a +37%, Germania a +24% e Francia a +22%. Gli Stati Uniti, principale mercato in termini di unità vendute, è stato ottenuto un ottimo +14%. Anche in Asia la crescita è a doppia cifra: +12%. In quanto a numero di moto vendute, l'Italia segue gli USA e precede la Germania.

Il nuovo listino fa bene alle vendite

La crescita è stata netta principalmente per le moto che sono state introdotte sul mercato, che hanno svecchiato un po' il listino, Scrambler su tutte. La media vintage ha trainato le vendite anche di due nuovi modelli più di nicchia come 1299 Panigale, Multistrada 1200 e Monster 1200/821, nomi che saranno importanti anche quest'anno che verranno affiancati dalla nuova XDiavel e dalla Multistrada Enduro. Nel 2016 inoltre ci si aspetta di vedere numeri ancora più importanti in Asia con la Scrambler Sixty2 400.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , mercato


Top