Curiosità

pubblicato il 13 gennaio 2016

BMW R nineT Scrambler: il fascino del dettaglio! [VIDEO]

Una serie di sequenze ci permettono di gustare in ogni particolare una delle novità più interessanti del 2016

BMW R nineT Scrambler: il fascino del dettaglio! [VIDEO]
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • BMW Scrambler 2016 - anteprima 1
  • BMW Scrambler 2016 - anteprima 2
  • BMW Scrambler 2016 - anteprima 3
  • BMW Scrambler 2016 - anteprima 4
  • BMW Scrambler 2016 - anteprima 5
  • BMW Scrambler 2016 - anteprima 6

Sono davvero pochi, gli appassionati, che durante l'ultimo Eicma di Milano non si sono lasciati rapire dalle linee accattivanti della Scrambler bavarese, una tuttoterreno che gioca le sue migliori carte per piacere, senza però rinunciare alla sostanza. Un perfetto mix tra linee senza tempo e atmosfere hi-tech, che con la ruota anteriore da 19'', il manubrio alto e - perché no - un bel paio di pneumatici tassellati, allarga gli orizzonti e fa sognare lunghe cavalcate, anche fuori dai percorsi abituali.

Particolari che contano

Basta schiacciare play al video che vi proponiamo in basso e lasciare scorrere le immagini, per avere subito chiara, ancora una volta, la mission seduttiva di questo mezzo. Ogni particolare, ogni elemento della moto, dal tipo di verniciature alle finiture impeccabili, attraversa gli occhi e colpisce dritto al cuore. Le sequenze in movimento, poi, finiscono il lavoro... il classico colpo di grazia!

Meccanica collaudata

Cuore pulsante della nuova nineT Scrambler è l'inossidabile Boxer raffreddato ad aria/olio da 1170 cc, capace di erogare 110 CV a 7.750 giri/min e sviluppare una coppia massima di 116 Nm a 6.000 giri/min. Il telaio, in acciaio a doppia trave, è stato sviluppato appositamente per la R nineT Scrambler, integra il motore come elemento portante, ed è composto da una sezione anteriore con cannotto di sterzo integrato e da una sezione posteriore con supporto del braccio oscillante. Il telaietto del passeggero è invece smontabile, consentendo così di viaggiare da soli o in due a seconda delle circostanze. Soluzione, inoltre, funzionale alle 1.000 trasformazionbi cui la Roadster dell'Elica ben si presta. L'impianto frenanate si avvale di pinze freno a 4 pistoncini, con tubi flessibili in acciaio inossidabile e dischi anteriori dal diametro di 320 millimetri. Al posteriore troviamo un monodisco dal diametro di 265 millimetri con pinza flottante e 2 pistoncini, mentre l'ABS è di serie.

BMW R nineT Scrambler

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , bicilindriche , fuoristrada , video


Top