Accessori

pubblicato il 6 gennaio 2016

Oxford: nuova presa USB per la moto

Permette di mantenere in carica i dispositivi mobili anche quando si viaggia su due ruote

Oxford: nuova presa USB per la moto

Rimanere connessi con il mondo in qualsiasi momento è un’esigenza oramai sempre più sentita anche da parte dei motociclisti, i quali nel corso dei lunghi trasferimenti devono fare i conti con la limitata durata delle batterie dei device mobili, che su due ruote non risultano facilmente ricaricabili. Per questo tipo di esigenza c'è la presa USB a tenuta stagna prodotta dal marchio Oxford

Impermeabile e pratica

Il dispositivo va ad inserirsi all’interno del listino 2016 della gamma “Electrical Accessories” e arricchisce la dotazione tecnologica di moto e scooter al fine di mantenere sempre in carica dispositivi mobili ad assorbimento massimo di 2.1 A,quali ad esempio smartphone, tablet e navigatori satellitari.
Collegabili al veicolo tramite appositi cablaggi, prese DIN da incasso o prolunghe con connettore SAE, le prese USB impermeabili Oxford (come gli accendisigari da 12 V sempre proposti all’interno di questa linea di prodotto) sono realizzate in materiale gommato con coperchio a tenuta stagna, possono essere facilmente fissate al manubrio tramite gli anelli di cui è dotato il case e sono in grado di trarre energia o dalla classica presa a 12 Volt (tramite l’adattatore a corredo, dotato di connettore SAE) o dalla batteria del veicolo mediante gli accessori proposti in via opzionale (come ad esempio l’apposito cavo dotato di pinze compatte).

Distribuita in Italia da Bergamaschi

Come gli altri prodotti del costruttore britannico, anche la presa USB a tenuta stagna del marchio Oxford è distribuita in viene proposta al pubblico ad un prezzo di 32 euro. Per maggiori informazioni consultare il portale www.bergamaschi.com o scrivere all’indirizzo mail: info@bergamaschi.com

Autore: Redazione

Tag: Accessori , accessori , anticipazioni


Top