Sport

pubblicato il 5 gennaio 2016

MotoGP: Carmelo Ezpeleta sollevato dall'incarico di CEO Dorna?

Gli investitori non sono per nulla contenti dei risultati economici e della perdita d'immagine. Possibile un declassamento

MotoGP: Carmelo Ezpeleta sollevato dall'incarico di CEO Dorna?

Carmelo Ezpeleta sta per essere sollevato dall'incarico di CEO di Dorna? La Gazzetta dello Sport ha pubblicato sia sul quotidiano che sul sito la notizia secondo la quale gli investitori che detengono la maggioranza del gestore spagnolo di MotoGP e SBK siano molto scontenti dei ricavi 2015 e del lavoro fatto da Carmelo, che potrebbe subire un declassamento a direttore operativo del gruppo.

Campionati in crisi, investitori delusi

Sul tavolo della discussione ci sono obbiettivi economici non raggiunti negli ultimi due anni e una gestione "dell'affaire Rossi-Marquez" che ha causato una netta perdita d'immagine al campionato. Inoltre sembra che nonostante l'acquisizione del campionato SBK, questo non abbia portato maggiori introiti, considerando anche la stagione soporifera con pochi sprazzi davvero interessanti, dominata interamente dalla Kawasaki di Jonathan Rea.
Come specifica it.Motorsport.com, dietro questo scontento non ci sarebbe soltanto il fondo di private equity (già proprietario di MotoGP e SBK) Bridgepoint, ma anche l'organizzazione Canadian Pension Plan Investment Board, che gestisce i contributi di 17 milioni di canadesi e detiene il 39% di Dorna Sports. 

Il futuro sarà diverso?

Cosa succederà nello scenario dei due più importanti campionati velocità non è ancora chiaro, non si sa ancora se le voci sul declassamento di Carmelo saranno confermate, ma c'è aria di cambiamento nel mondo delle corse a due ruote. Dopo anni di esperimenti più o meno riusciti (Moto2 con motori 600 stradali, MotoGP con categoria Open e SBK con categoria Evo ecc.) sembra che Ezpeleta abbia trovato un ostacolo che non lo renderà più il "padrone" del circus.

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp , personaggi


Top