Abbigliamento

pubblicato il 5 gennaio 2016

Giubbotto Spidi Firebird

Un capo tecnico con inserto termico amovibile per non rinunciare allo stile neanche su due ruote

Giubbotto Spidi Firebird
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Giubbotto Spidi Firebird - anteprima 1
  • Giubbotto Spidi Firebird - anteprima 2
  • Giubbotto Spidi Firebird - anteprima 3
  • Giubbotto Spidi Firebird - anteprima 4
  • Giubbotto Spidi Firebird - anteprima 5
  • Giubbotto Spidi Firebird - anteprima 6

Il marchio Spidi propone la nuova giacca Firebird, un capo dal taglio classico e modaiolo (le cui linee sono state firmate dalla matita di Aldo Drudi), che ben si adatta tanto ai climi più rigidi quanto a quelli più miti, grazie ad un inserto termico amovibile.

Ispirazione aeronautica

Connotata da uno stile che riprende i classici stilemi del mondo aeronautico, la giacca Spidi Firebird è stata realizzata in pelle Nabuck da 0.9 mm di spessore, presenta un collare morbido in montone, dei pannelli in pelle elasticizzata in corrispondenza dei fianchi e delle protezioni di tipo Multitech e Forcetech (certificate EN1621-1) posizionate all’altezza di spalle e gomiti. Inoltre è presente la predisposposizione per l’inserimento dei paraschiena Warrior dotati di omologazione EN1621-2 di Liv. 1 e 2.

Una sola colorazione

Munito, come anticipato in apertura, di trapunta termica staccabile realizzata in ovatta e dal peso di 100 gr, il giubbotto Spidi Firebird aggiunge a quanto elencato degli snodi in Flex Tenax e in pelle elasticizzata lungo braccia e fianchi, oltre a tre tasche esterne per la riposizione dei piccoli oggetti di uso quotidiano (smartphone, portafogli o chiavi di casa, tanto per fare alcuni esempi). Questo capo viene proposto al pubblico nel solo colore marrone in una gamma di taglie che vanno dalla 46 alla 58 e ad un prezzo di 499.90 euro.

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , giacche


Top