Attualità e Mercato

pubblicato il 4 gennaio 2016

KTM: campagna di richiamo per i modelli SX 2016

Un difetto ai raggi anteriori potrebbe portare alla loro rottura in caso di eccessive sollecitazioni

KTM: campagna di richiamo per i modelli SX 2016

Il difetto è stato riscontrato durante un controllo sul processo di produzione effettuato dai tecnici KTM. E puntuale, la Casa austriaca ha preso tutte le precauzioni necessarie ad avvisare i clienti interessati, che potranno contattare il loro dealer di riferimento per la soluzione gratuita del problema.

I modelli interessati

La difettosità nei raggi della ruota anteriore è stata riscontrata sui modelli 125, 150, 250 SX MY 2016 e 250, 350, 450 SX-F MY2016, ed è riconducibile a una irregolarità nel processo di realizzazione dei raggi stessi. A seconda della posizione di montaggio nella ruota, della manutenzione e della tensione, può capitare che singoli raggi si rompano durante la marcia. Ne consegue un'eccessiva sollecitazione dei raggi intatti che può provocarne la rottura.

Come procedere

Tutti i propietari dei mezzi interessati dal richiamo sono stati cotattati da KTM tramite raccomandata. Nel caso di dubbio, è posibile in ogni caso effettuare un controllo nella sezione “Service” del sito ufficiale www.ktm.com inserendo il numero di telaio della propria moto per verificare se risulta o meno in elenco.
La Casa di Mattighofen ci tiene inoltre a precisare che i raggi e le ruote anteriori interessati devono essere controllati ed eventualmente sostituiti esclusivamente da personale autorizzato KTM, che possiede tutti gli strumenti necessari per effettuare correttamente l'operazione.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , fuoristrada , richiami


Top