Curiosità

pubblicato il 22 dicembre 2015

5 oggetti per veri motociclisti nerd

Non si parla della moda dell'ultimo periodo, ma di abbigliamento e accessori da moto dedicati a chi veramente è stato nerd negli anni '80 e '90

5 oggetti per veri motociclisti nerd

Nerd è un termine ormai entrato nel linguaggio quotidiano e negli ultimi anni una vera e propria moda. Ma questa parola arriva da lontano, dagli anni '80. Superando tutte le vicissitudini culturali e di costume che hanno portato alla nascita di questi individui, il dizionario descrive il nerd come tipo "poco portato per la mondanità, la socializzazione e lo sport, che trova soddisfazione e riscatto negli studi, soprattutto nell’informatica", mentre Garzanti rincara la dose definendolo "sinonimo di secchione, persona ossessionata dal computer e dalle nuove tecnologie".
Ma non dimentichiamoci la cultura pop che ruota attorno ai veri nerd, quelli cresciuti negli anni '80 e '90, che si riconoscevano in giochi, film, serie tv e fumetti ormai diventati cult. C'è chi è talmente nerda da non poter rinunciare a queste cose nemmeno su due ruote: ecco 5 consigli per i motonerd più incalliti.

1 Tuta da moto da Stormtrooper

Star Wars è sulla bocca di tutti con l'uscita del settimo episodio al cinema, che oltre ad essere un'operazione commerciale senza pari stimola anche quelli cresciuti a pane e Jedi. Allora, se siete motociclisti, perchè non farsi la tuta da moto (con tanto di casco) per sentirsi come uno Stormtrooper? Non è uno scherzo ed è una tuta da moto vera e propria, omologata, e realizzata in pelle, con tanto di protezioni interne ed sterne. La produce la UD Replicas e costa 1.276 dollari!

2. Casco di Batman

Prima dei film di Christopher Nolan e del Joker di Heat Ledger, Batman era un fumetto cult dedicato quasi esclusivamente agli appassionati più nerd. Ora anche lui (con la sempre crescente produzione di cinefumetti) è diventato un personaggio fisso al cinema e sempre più aziende realizzano prodotti dedicati al pipistrello di Gotham City, come questo casco realizzato dalla Helmet Dawg, un prodotto per niente sobrio e forse con qualche problema di aerodinamica... ma volete mettere con il gusto di sentirsi come Bruce Wayne in giro con la moto nella notte della vostra citta?

3. Adesivi della moto di Akira

Questa è una roba per nerd al 100%, perchè chi negli anni 90 prendeva botte dai bulli e aveva 10 in matematica, era quasi certamente fan di Akira, il film e manga giapponese di fantascienza in cui il protagonista - per l'appunto Akira - guidava una futuristica moto rossa piena di adesivi, tra cui quello Canon. Questi adesivi sono disponibili su internet e ne potete scaricare le immagini per poterli riprodurre con una stampante. Sappiate che se li mettete su una bella moto rossa, farete un figurone con i veri intenditori. Per tutti gli altri che ignorano l'origine, potrete passare per semplici appassionati di fotografia. 

4. I LED di Supercar

Perchè non passare a un'altra "nerdata" vera e propria come i telefilm degli anni '80? Supercar era uno dei preferiti dagli appassionati di motori. David Hasselhoff era l'agente segreto dell'associzione Knight Industries, che combatteva il crimine con KITT, un'auto dotata di intelligenza artificiale e di un sarcasmo decisamente inglese. Uno dei tratti distintivi di questa Pontiac Trans-Am era la striscia di LED sul frontale, che potete trovare su ebay in tantissime forme e dimensioni. Consigliata ai motociclisti nerd particolarmente tamarri.

5. DVD di Street Hawk

E quale miglior serie TV di Street Hawk, per godere di evoluzioni in moto e di vero spirito anni '80 con sintetizzatori e pettinatura cotonate? Anche questa fu una serie cult tra i nerd della prima ora e sono ancora in molti a trovare le vicende di Jesse Mach, un poliziotto di Los Angeles ferito gravemente che entra in un programma segreto dell'FBI, curato e tenuto in vita con speciali farmaci alla condizione di portare avanti lo sviluppo della Street Hawk, una moto ideata come futura arma per combattere il crimine. Tutti i DVD sono su ebay, quattro serie in tutto. Imperdibile!

 

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , accessori , curiosità , abbigliamento


Top