Curiosità

pubblicato il 4 dicembre 2015

Aurora Hellfire OZ26: una belva da 417 CV [VIDEO]

Tutta la forza bruta di un potente V8 in grado di scatenare una potenza infernale. Attualmente in fase di prototipo, non si esclude che entri in produzione a breve

Aurora Hellfire OZ26: una belva da 417 CV [VIDEO]

Papà di questo progetto a dir poco estremo è l'ex pilota Vincent Messina, al momento impegnato nella ricerca di investitori nel Sud-Est asiatico, per lanciare una piccola produzione della sua Aurora Hellfire OZ26, ad un prezzo ancora da definire ma che si preannuncia non esattamente popolare. Al punto che si vocifera possa finire dritta nella classifica delle 10 moto più costose al mondo.

Numeri da brivido

Cuore pulsante della moto, un monumentale V8, in bella mostra, da 2.600 cc, in grado di sviluppare una potenza di 417 CV a 9.500 giri e - udite udite! - ben 319 Nm di coppia massima a 7.000 giri. Il tutto si dovrebbe tradurre in una velocità di oltre 340 Km/h. Il cambio a 5 marce è di tipo continuo, per evitare di volar via nel malaugurato caso di un colpo di frizione malmesso.
La ciclistica punta al meglio della componentistica in circolazione: telaio Hossack, sospensioni Öhlins, freni Brembo e ruote da 17'' pollici in fibra di carbonio. Il comparto elettronico, invece, si avvale di una centralina Motec M1 in grado di "gestire" al meglio il ride-by-wire, le 4 mappe motore (Sport, Touring, Rain e Custom), le 10 modalità per il controllo di trazione e i diversi livelli di intervento dell'ABS.
Il risvolto della medaglia? 265 Kg di peso sul piatto della bilancia... non eattaemente un peso piuma. Schiacciate play e buona visione!

Aurora Hellfire OZ26

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità , varie


Top