Attualità e Mercato

pubblicato il 3 dicembre 2015

Sciopero: un venerdì di passione per la Capitale. Ferme anche moto e scooter

Giornata difficilissima sul fronte dei trasporti: blocco del traffico per auto e moto e sciopero di 4 ore dell'ATAC

Sciopero: un venerdì di passione per la Capitale. Ferme anche moto e scooter

Quella di domani, Venerdì 4 dicembre, potrebbe trasformarsi in una giornata di caos infernale per i cittadini romani. Grazie ad una perversa convergenza di eventi, ben 2 saranno le situazioni critiche da affrontare: lo sciopero di 4 ore di Atac, dalle 8.30 alle 12.30, che mette a rischio bus, tram, filobus, metropolitane (per quest'ultime, lo ricordiamo, in caso di chiusura delle stazioni, al termine della protesta bisognerà attendere i tempi tecnici di riattivazione del servizio); e a causa dell'alto livello di smog in città, il blocco dei veicoli più inquinanti, con tanto di famigerate targhe alterne: non potranno circolare auto e moto con l'ultima cifra della targa dispari dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30... quindi via libera alle pari. Potranno circolare, però, le categorie di veicoli meno inquinanti: metano, gpl, ibride, Euro 6, per le auto. E ciclomotori quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3, per quanto riguarda moto e scooter.

Il blocco prosegue anche sabato 5

Nella giornata di sabato 5 dicembre, fermo restando il blocco dei veicoli più inquinanti, non potranno circolare le auto e le moto con l'ultima cifra della targa pari, dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.30. Potranno circolare le categorie di veicoli meno inquinanti: metano, gpl, ibride, Euro 6 e ciclomotori due ruote quattro tempi Euro 2 e motocicli quattro tempi Euro 3.

Per il Codacons, un disastro!

"Non contestiamo lo sciopero in sè o la necessità di limitare il traffico alle auto private, ma condanniamo la scelta di far coincidere le due misure, che avrà effetti pesanti per i cittadini. Per tale motivo l'associazione di tutela dei consumatori chiede oggi al prefetto di Roma di vietare lo sciopero Atac indetto per domani, o di precettare i lavoratori in modo da garantire il servizio di trasporto pubblico, che nelle giornate di targhe alterne dovrebbe essere potenziato, non certo sospeso".

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , sciopero , trasporti


Top