Novità

pubblicato il 3 dicembre 2015

Michelin Pilot Power 3 e Road 4 Scooter 2016

Due gomme pensate per i maxi più diffusi del mercato, una per i più cittadini e l'altra per i più sportivi

Michelin Pilot Power 3 e Road 4 Scooter 2016
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Nuove gomme Michelin Scooter - anteprima 1
  • Nuove gomme Michelin Scooter - anteprima 2
  • Nuove gomme Michelin Scooter - anteprima 3
  • Nuove gomme Michelin Scooter - anteprima 4
  • Nuove gomme Michelin Scooter - anteprima 5
  • Nuove gomme Michelin Scooter - anteprima 6

I maxi scooter si sono trasformati da semplici commuter urbani a mezzi a due ruote molto più versatili e piacevoli da guidare, con prestazioni eccellenti e possibilità turistiche a medio raggio. Alcuni di questi, come TMax e BMW C650, hanno un carattere sportivo e una guida rigorosa, che permette velocità e divertimento di tutto rispetto. È a questa tipologia di mezzi che Michelin rivolge le sue nuove gomme Pilot Power 3 Scooter e Pilot Road 4 Scooter, due coperture destinate a maxi scooter con cilindrata superiore ai 400 cc e dotate di struttura radiale, per soddisfare due diverse tipologie di scooterista, quello sportivo e quello stradale.

Pilot Road 4 Scooter

Partiamo da quest'ultimo, che offre caratteristiche ideali per chi percorre tanti chilometri, soprattutto in città: la nuova mescola a base di silice rende la gomma più resistente all'usura e con la nuova scanalatura il drenaggio dell'acqua è più efficiente. Il Road 4 lavora con efficienza a temperature da 0° a 40°, il che lo rende adatto specialmente per il periodo autunnale e invernale, con qualsiasi condizione atmosferica.

Pilot Power 3 Scooter

Più sportivo il Pilot Power 3 Scooter, pensato per chi usa lo scooter anche per divertirsi, offrendo un profilo più affilato per aumentare la maneggevolezza e una superficie bi-mescola con le spalle semi-slick per garantire il massimo appoggio e grip in piega, una tecnologia mutuata dalle coperture 2CT delle moto. 
La tecnologia 2CT e la XST (X-Sipe Technology, con lamelle fino a fondo scultura), lavorando assieme, consentono un'usura regolare, senza il famoso "gradino" che si forma di solito nell'uso stradale. 

Tanto sviluppo 

Con queste due proposte, Michelin ha utilizzato tecnologie avanzate, test rigorosi e processi produttivi appositamente adattati, tanto da produrre 450 prototipi ogni anno, per un totale di 12.000 ore di lavoro. Road 4 e Power 3 saranno disponibili, per il momento, solo due misure di entrambi i modelli, una per l'anteriore (120/70 R15 M/C 56H) e una per il posteriore (160/60 R 15 M/C 67H), per intenderci, sono le misure che vengono montate sul TMax e sul BMW C650

 

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni , gomme


Top