Curiosità

pubblicato il 26 novembre 2015

Un film su Mick Doohan? L'idea è di Johnny Depp

Dopo "Hitting the Apex", il documentario sulla MotoGP prodotto da Brad Pitt, Hollywood torna a bussare alle porte del motociclismo

Un film su Mick Doohan? L'idea è di Johnny Depp

Il fascino del motociclismo, più in particolare quello delle competizioni a due ruote, dilaga tra i divi del cinema americano. Dopo il documentario di Mark Neale prodotto da Brad Pitt, stavolta potrebbe essere l'attore Johnny Depp a farsi promotore di una interessante pellicola per ripercorrere la carriera dell'indimenticabile Mick Doohan.

Un'idea nata sul set

"Voglio fare un film su Mick Doohan!". Queste le parole di Depp al termine delle riprese dell'ultimo episodio di "Pirati dei Caraibi", pellicola fantasy in cui l'ex pilota ha recitato il ruolo di un uomo d'affari. Dopo aver trascorso diversi mesi insieme, l'attore avrebbe sentenziato: "Voglio fare un documentario su di lui, è un uomo genale!". E non è certo un caso che Johnny Depp sia rimasto affascinato dalla personalità del campione australiano...

I numeri di una leggenda

Cinque titoli mondiali vinti di fila, dal 1994 al 1998, nell'era delle indomabili 500 2T. Un palmarès che conta 54 vittorie e 95 podi, conquistati nel corso di una carriera in moto di 11 anni, indissolubilmente legata al marchio Honda. Un'avventura incredibile, quella di Doohan, fatta di successi, gare memorabili, ma anche momenti difficili. Come i due terribili infortuni: ad Assen, nel 1992, e a Jerez, nel 1999. Col primo rischiò quasi l'amputazione di una gamba. Il secondo decretò per sempre la fine della sua carriera.

Pop corn in salsa racing e un bicchierone di adrenalina. Un'epopea, quella di Mick Doohan, che non vediamo davvero l'ora di rivivere sul grande schermo.

Autore: Diego D'Andrea

Tag: Curiosità , curiosità , personaggi , piloti


Top