Sport

pubblicato il 23 novembre 2015

Casey Stoner torna in Ducati

La dichiarazione del Campione australiano, che dal 2016 sarà in Ducati col duplice ruolo di testimonial e collaudatore MotoGP

Casey Stoner torna in Ducati

La notizia non è nuova e circolava già da qualche giorno. Oggi, però, arriva l'ufficialità del passaggio di Casey Stoner in Ducati che, a partire dal 2016, lascerà Honda e svolgerà il ruolo di collaudatore e testimonial per il Reparto Corse della Casa bolognese. Un accordo, che conferma tra l'altro la presenza di Casey anche al prossimo World Ducati Week, in programma dal 1° al 3 luglio 2016, per la gioia dei suoi tanti tifosi.

Casey Stoner

Gli ultimi cinque anni con HRC sono stati una grande esperienza per me. Ho vinto il mio secondo titolo mondiale con loro nel 2011, ho trovato molti amici ed ho stabilito rapporti duraturi nel tempo. Per il 2016 sono davvero emozionato di tornare a far parte del Ducati Team! Ho tanti bei ricordi degli anni in cui ho lavorato con Ducati e l’occasione di poter di nuovo collaborare con loro è davvero speciale. Gigi Dall'Igna ha portato con sé un nuovo approccio e non vedo l’ora di poter aiutare Andrea Dovizioso, Andrea Iannone e il Ducati Team: ci metterò tutto il mio impegno. Ducati e i suoi tifosi sono stati davvero importanti nella mia carriera, e sarà fantastico ritrovarli e iniziare un altro capitolo della mia vita con questo marchio così affascinante.

Potete approfondire la notizia su OmniCorse.it dove trovate anche la dichiarazione di Claudio Domenicali, AD Ducati.

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp , piloti


Top