Attualità e Mercato

pubblicato il 23 luglio 2007

Husqvarna: da MV a BMW

A BMW la sezione off-road di MV Agusta

Husqvarna: da MV a BMW
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Husqvarna: da MV a BMW - anteprima 1
  • Husqvarna: da MV a BMW - anteprima 2

BMW Motorrad acquisterà dal Gruppo MV Agusta Motor S.p.A. il ramo d’azienda Husqvarna Motorcycles, marchio motociclistico tra i leader nel segmento del fuoristrada. Il Presidente di MV Agusta, Claudio Castiglioni, e il Direttore Generale di BMW Motorrad, Dr. Herbert Diess, hanno firmato il contratto a Varese il 19 luglio 2007.

Il contratto prenderà pieno effetto dopo l’approvazione delle Autorità Europee sull’Antitrust. Entrambe le parti hanno deciso di tenere riservati i termini e le condizioni dell’accordo.

Per il gruppo motociclistico italiano, la vendita di Husqvarna Motorcycles è uno step strategico per concentrare tutte le risorse nello sviluppo del marchio MV Agusta, icona di stile e tecnologia, e di Cagiva, storico marchio di riferimento nel settore delle piccole cilindrate.

Alla firma del contratto, il Presidente Claudio Castiglioni ha dichiarato: "Questa operazione è stata studiata nell’ottica di espandere la presenza dei nostri marchi nel mercato mondiale avendo a disposizione più risorse finanziarie per lo sviluppo di nuovi modelli, grazie anche al sostegno di Banca Intesa Sanpaolo."

Castiglioni aggiunge: "Husqvarna è uno dei marchi più storici e prestigiosi al mondo con all’attivo 69 titoli mondiali e sotto la guida di un Gruppo importante come BMW, avrà la possibilità di continuare ad esprimere tutte le sue potenzialità."

Le linee produttive di Husqvarna Motorcycles resteranno a Varese come tutto il personale fino ad oggi impegnato nello sviluppo e nella produzione del marchio. L’operazione è stata assistita, per conto del Gruppo MV Agusta, dai global advisors Progman Group e Borghesi Colombo & Associati.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , mercato


Top