Accessori

pubblicato il 13 novembre 2015

R&G: nuovi accessori per la Ducati Scrambler

Entrano in listino una serie di componenti aftermarket pensate appositamente per proteggere e personalizzare la bicilindrica bolognese

R&G: nuovi accessori per la Ducati Scrambler
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • R&G: nuovi accessori per Ducati Scrambler - anteprima 1
  • R&G: nuovi accessori per Ducati Scrambler - anteprima 2
  • R&G: nuovi accessori per Ducati Scrambler - anteprima 3
  • R&G: nuovi accessori per Ducati Scrambler - anteprima 4
  • R&G: nuovi accessori per Ducati Scrambler - anteprima 5

Ampiamente personalizzabile, dotata di un forte appeal e incredibilmente trendy. Questa è in sintesi la Ducati Scrambler, una moto che fa della leggerezza, del carattere e della semplicità i propri cavalli di battaglia, unendo sotto lo stesso comune denominatore elementi apparentemente in antitesi, quali fascino vintage e tecnologia moderna.

Protezione e personalizzazione

E ai possessori della Scrambler di Borgo Panigale, che desiderano esaltare il fascino della loro compagna d’avventure a due ruote rendendola ancora più unica e personale, il marchio R&G dedica un’inedita gamma di accessori aftermarket.
Tra questi, troviamo i tamponi da fissare al telaio (utili per proteggere  il serbatoio e il telaio stesso in caso di caduta) e le protezioni per i carter del motore, per la forcella e per il forcellone, oltre ad un portatarga più filante, a dei contrappesi con finitura cromata per il manubrio e molto altro ancora. Per maggiori informazioni sulla gamma accessori dedicata da R&G alla Ducati Scrambler è possibile contattare il distributore italiano Forbikes, attraverso cui effettuare l'acquisto, con un ordine dal valore minimo di 100 euro.

Quattro versioni

Ricordiamo che la Ducati Scrambler viene al momento proposta in quattro diverse versioni - ovvero Icon, Urban Enduro, Full Throttle e Classic - e trova il suo cuore pulsante in un motore bicilindrico a due valvole da 803 cc raffreddato sia ad aria che ad olio da 75 CV di potenza e da 68 Nm di coppia.
Dotata di gruppi ottici a LED e di strumentazione digitale, la più “classicheggiante” delle moto attualmente presenti all’interno del listino della Casa bolognese annovera tra i suoi “pezzi forti” dei coperchi frizione in alluminio, un serbatoio in acciaio e pistoni e albero motore di derivazione Monster 796 e Hypermotard 796 e viene venduta al pubblico a partire da un prezzo di 8.240 euro.

Autore: Redazione

Tag: Accessori , bicilindriche , accessori


Top