Novità

pubblicato il 3 novembre 2015

Suzuki RM-Z 250 2016 in azione [VIDEO]

Sequenze adrenaliniche per l'ultima evoluzione della tassellata "quarto di litro" di Casa Suzuki

Suzuki RM-Z 250 2016 in azione [VIDEO]

Per il 2016, la "piccola" RM-Z 250, spigliata off-road della Casa giapponese, ha riceuto diversi aggiornamenti volti a ridurne il peso e ad aumentare prestazioni e divertimento in sella. Ben 80, infatti, sono state le componenti del motore modificate, mente il comparto ciclistico guadagna la nuova forcella KYB PSF2 che, oltre a far abbassare di 1 Kg l'ago della bilancia, consente più agevoli regolazioni. Ma è anche per merito del riprogettato telaio, che pesa il 2,5% in meno rispetto al precedente, e al nuovo impianto frenante, che conquista un ulteriore 10% in meno di peso, che la nuova Suzuki DR-Z 250 2016 conquista l'ottimo traguardo dei 106 Kg complessivi.

Elettronica sofisticata

Direttamente dalla sorella maggiore RM-Z 450, arriva poi il sistema escludibile di assistenza alla partenza Suzuki Holeshot Assist Control (S-HAC), attraverso il quale il pilota può scegliere tra 2 differenti mappature che, al momento di dare gas al via, in base al tipo di terreno che si deve affrontare - con maggiore o minore grip -, modifica il tempo di iniezione alla partenza, riducendo la tendenza allo scivolamento.

In attesa di ammirare dal vivo la nuova RM-Z 450 allo stand Suzuki di EICMA, schiacciate play e buona visione.  

Nuova Suzuki RM-Z 250 in azione

Autore: Redazione

Tag: Novità , fuoristrada , video , eicma 2015


Top