Curiosità

pubblicato il 2 novembre 2015

Moto Guzzi V7 X Scrambler by Oberdan Bezzi

Il designer italiano ipotizza una versione neoclassica della V7, ovviamente tassellata secondo la moda del momento

Moto Guzzi V7 X Scrambler by Oberdan Bezzi
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Moto Guzzi V7 X by Oberdan Bezzy - anteprima 1
  • Moto Guzzi V7 X by Oberdan Bezzy - anteprima 2
  • Moto Guzzi V7 X by Oberdan Bezzy - anteprima 3
  • Moto Guzzi V7 X by Oberdan Bezzy - anteprima 4

Perchè non esiste ancora una scrambler su base Moto Guzzi V7? È un pensiero che han fatto in molti, compreso il designer italiano Oberdan Bezzi che ha voluto dare una sua interpretazione "tassellata" della piccola vintage italiana. A dir la verità una versione più avventurosa della V7 è sempre stata nei piani di Moto Guzzi, che prima del boom modaiolo ha proposto a uno dei suoi dealer meeting una versione davvero bella con scarico alto e cerchi a raggi, mai concretizzata ma con alcuni particolari offerti come optional per la personalizzazione. Obiboi è andato oltre, pensando a una scramblerina completamente diversa, la V7 X.

Una vintage pensata per i giovani

Nelle sue parole il vero motivo di questa proposta: "La nuova V7 "X" risponde a questa esigenza (di scrambler, ndr) in modo garbato ma deciso, un calibrato mix tra il genere scrambler, roadster e street tracker, per un mezzo che a fronte di un parte tecnica collaudata e tradizionalissima, offre un'immagine giovane e frizzante con un'equilibrio di elementi caratterizzanti ma non invadenti o troppo appariscenti.
Offerta in due varianti, la Young, destinata ai più giovani, con finiture in nero e colori vivaci e la Master, che oltre alle finiture in metallo lucido, vanta anche le ruote a raggi e il doppio disco anteriore. Medesime caratteristiche tecniche per motore e telaio ereditati dalla V7 II."

Look retrò ma moderno per sfidare la Ducati

Alla sua già completa descrizione, ci sentiamo di aggiungere che con uno stile del genere avrebbe più capacità di giocarsela con la Ducati Scrambler. Come sappiamo, la tendenza del momento non è quella di offrire moto fedelmente ispirate al vintage, ma più che altro una reinterpretazione in chiave moderna. Ducati ha reso cool questo concetto e Moto Guzzi potrebbe approfittarne per dare nuova linfa alla gamma di moto con il caro vecchio motore 750 Serie Piccola. 
Sogni e ipotesi a parte, però, c'è la possibilità di vedere una vera scrambler Guzzi al prossimo EICMA 2015?

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità , design


Top