Novità

pubblicato il 29 ottobre 2015

Ducati Fat e-Bike Scrambler 2016

Svelata la bici elettrica in collaborazione con Italwin ispirato alla Ducati Scrambler

Ducati Fat e-Bike Scrambler 2016

La Ducati Scrambler si è posta, sin dall’istante del suo debutto in società al Salone di Colonia 2014, l’obiettivo ambizioso di divenire molto più che una moto, ma una vera e propria icona di stile. Una trend-setter volta non solo a riscrivere canoni stilistici e tecnici del segmento motociclistico di cui porta il nome (uno di quelli al momento maggiormente premiati dai numeri di mercato), ma destinata anche a fare moda lanciando nuove tendenze, magari anche nel mondo delle bici elettriche

Stile Ducati

Forte di queste premesse quindi, la scrambler di Borgo Panigale non si accontenta di influenzare solamente i mondi delle due ruote a motore e dell’abbigliamento (tramite una collezione dedicata), ma desidera imporre il proprio nome anche nel combattutissimo segmento delle bici a pedalata assistita. Nasce la Fat e-Bike Scrambler Ducati, una bici elettrica realizzata da Italwin - dietro licenza concessa dal costruttore bolognese – e volta a richiamare alla mente in tutto e per tutto la bicilindrica desmodromica.
Connotata quindi da un look volto a riprendere uno degli allestimenti della la moto di Borgo Panigale, la Fat e-Bike presenta un chiaro stile da mountain-bike e annovera tra le sue peculiarità delle coperture da 4 pollici pensate tanto all’utilizzo in strada quanto a quello in off-road.

Batteria da 400 Wh

Cuore e anima della bici Scrambler (dotata, tra le altre cose, di impianto frenante a disco) è un motore elettrico da 250 W a magneti permanenti alimentato da una batteria a ioni di litio da 400 Wh in grado di assistere la pedalata tramite sei diverse modalità d’intervento a seconda del livello d’aiuto richiesto. Tempi e prezzi di commercializzazione li conosceremo presto

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni , bici elettriche


Top