Curiosità

pubblicato il 27 ottobre 2015

Ducati 1199 Panigale ST: il ritorno della Sport Touring è possibile?

Un rendering ci mostra come potrebbe essere la turistica sportiva derivata dalla Panigale

Ducati 1199 Panigale ST: il ritorno della Sport Touring è possibile?

Ducati gioca, come sempre, con il marketing e anche per EICMA 2015 la sua strategia di comunicazione punta a stuzzicare gli appassionati, anticipando grandi cose ma senza svelarle prima dell'evento milanese. Sappiamo per certo che allo stand rosso verranno presentati 9 nuovi modelli, due dei quali rappresentano il debutto di Ducati in nicchie di mercato mai esplorate prima. La fantasia viaggia e qualche abile penna (o meglio, mouse) ha pensato a un ritorno in grande stile della sport-touring alla bolognese con la 1199 Panigale ST.

Sport Touring come da tradizione

Qui non si tratterebbe di un debutto assoluto, perchè le sport-touring sono state nei listini Ducati per tantissimi anni, anzi, proprio le varie versioni delle ST rappresentano l'essenza del concetto in quanto moto turistiche strettamente derivate da versioni sportive con motori desmodue e desmoquattro. Questa immaginaria "Panigale da viaggio" non fa altro che riprendere la ciclistica dell'originale e reinterpretare ergonomia, protezione aerodinamica e spazio per il passeggero, mischiando elementi derivati dalla Multistrada come l'intero codino. 
Bella l'idea di mantenere il family feeling dell'anteriore e ammettiamo che così rappresentato avrebbe anche un suo perchè estetico, mantenendo proporzioni equilibrate pur unendo l'estetica del cupolino Panigale a un plexiglass ampio. Se mai venisse prodotta, però, sarebbe molto difficile vederla con queste linee.

Sarebbe il periodo giusto per rispolverare la ST

Si tratta di un rendering, una semplice interpretazione di un appassionato, ma sul mercato avrebbe senso in questo preciso periodo storico. Le Sport Touring sembra stiano vivendo una sorta di nuova giovinezza e la piattaforma condivisa con altri modelli della casa rende possibile la convivenza di crossover e turistiche sportive all'interno del listino. Basti pensare a Kawasaki che con Versys 1000 e Z1000SX copre i due segmenti, entrambi con 4 cilindri e ruota da 17" all'anteriore, ma senza sovrapposizioni di vendite. Lo stesso potremmo dire per BMW, Suzuki e Honda, brand che hanno introdotto sia moto ST che moto crossover e che cavalcano entrambe le nicchie senza particolari problemi. 
Non ci rimane che sognare e sperare realmente in questo ritorno di Ducati, anche se sembra improbabile a questo EICMA, dove le energie dei tecnici siano concentrate su altri progetti.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , curiosità , design


Top