Eventi

pubblicato il 26 ottobre 2015

Le moto di Auto e Moto d'Epoca 2015

Alla fiera di Padova non c'erano tantissime moto, ma qualche chicca nascosta l'abbiamo trovata

Le moto di Auto e Moto d'Epoca 2015
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Auto e Moto d\'Epoca 2015 - anteprima 1
  • Auto e Moto d\'Epoca 2015 - anteprima 2
  • Auto e Moto d\'Epoca 2015 - anteprima 3
  • Auto e Moto d\'Epoca 2015 - anteprima 4
  • Auto e Moto d\'Epoca 2015 - anteprima 5
  • Auto e Moto d\'Epoca 2015 - anteprima 6

Chi va ad Auto e Moto d'Epoca, a dispetto del nome, non va per vedere le moto. La fiera di Padova che si è conclusa ieri è quasi interamente dedicata alle auto e c'è spazio per le moto solo in maniera marginale, ai bordi degli stand di restauratori e collezionisti o nel padiglione dedicato al mercatino con diverse offerte. La proporzione auto-moto è inclemente, con il 90% dedicato interamente alle 4 ruote, ma qualcosa di interessante ammettiamo di averlo trovato.

Poche moto, ma tutte belle

Fra una F40, una Miura, una Mistral e una Porsche d'epoca, spuntavano fuori vecchie Moto Guzzi, le Harley-Davidson delle origini e le BMW anteguerra. Alcuni di questi esemplari, perfettamente restaurati, erano veri e propri gioielli capaci di ipnotizzare con dettagli ricercati e innovativi per l'epoca. 
Per gli appassionati delle mitiche "bare volanti" c'era uno stand (l'unico interamente dedicato all'esposizione di moto) pieno di Kawasaki Mach3 e Mach4, Z900, Honda CB 650, Suzuki GT750 e tante altre, tutte perfettamente restaurate e con pochi chilometri, un paradiso! 
Per popolarità e diffusione, il padiglione mercatino avevano tantissime Vespa e un numero esagerato di ricambi a riguardo. Abbiamo trovato intere collezioni di 50 special di tantissimi colori e versioni rare, tra cui alcune Ape Calessino prima serie, quelle fatte per metà da una Vespa Faro Basso e per metà da una sorta di risciò. 

La NR750 che si nascondeva

La chicca di tutto il salone, però, era nascosta nel grande padiglione dedicato ai rivenditori privati di auto d'epoca. Incastrata fra dei divanetti e delle lussuosissime auto, c'era anche una Honda NR 750, la mitica Pistoni Ovali che ha fatto sognare più di una generazione. A conti fatti è stata un'altra bella edizione, soprattutto per gli appassionati di auto, e una buona scusa per andare a cercare qualche ricambio per la vostra bellezza d'annata. Godetevi la Gallery.

Autore: Redazione

Tag: Eventi , saloni , epoca


Top