Novità

pubblicato il 22 ottobre 2015

Norton: lo sviluppo della V4 è iniziato

Lo storico brand inglese è pronto a tornare con una moto che sorprenderà. Debutto previsto nel 2017

Norton: lo sviluppo della V4 è iniziato
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Norton V4 Tourist Trophy: il primo test - anteprima 1
  • Norton V4 Tourist Trophy: il primo test - anteprima 2
  • Norton V4 Tourist Trophy: il primo test - anteprima 3
  • Norton V4 Tourist Trophy: il primo test - anteprima 4

Norton si sta preparando a un grande ritorno sulla scena internazionale e questa non è una novità. Qualche tempo fa vi abbiamo parlato di alcune indiscrezioni che vogliono i tecnici inglesi al lavoro su una nuova moto V4 nata da un foglio bianco, che verrà affianata da un modello bicilindrico 650 ideale per la categoria Lightweight delle gare stradali. MCN ha aggiunto qualche novità e ora sappiamo che i lavori sul motore sono iniziati e che la moto sarà pronta per il 2017.

Avrà un V4 molto prestazionale

Le sovvenzioni dello stato hanno fatto partire la grande macchina produttiva che ci regalerà una Superbike del tutto inedita. Dimentichiamoci i prototipi con motore Aprilia V4 di questi anni e prepariamoci a qualcosa di realmente nuovo, con 1200 cc e una potenza nettamente superiore ai 200 CV. Dei 4 milioni di sterline versati dal governo, 1,6 sono stati investiti per lo sviluppo del telaio. Il resto degli investimenti servirà per attivare la catena di montaggio e pagare gli 11 fornitori che aiuteranno Norton nello sviluppo del mezzo. 
Del nuovo motore si sa che è un V4 con angolo di 72° fra le bancate e la cilindrata superiore a quella delle normali SBK a 4 cilindri fornirà una coppia molto corposa attorno ai 135 Nm. Togliendo una bancata, nascerà il motore 650 bicilindrico, che avrà dunque una potenza specifica davvero elevata. Il telaio non sarà un doppio trave ma un misto di grossi tubi e piastre in alluminio. L'elettronica sarà al top (anche se non è citato il fornitore) e ci si aspetta un forcellone monobraccio e tanto carbonio nelle sovrastrutture.

Arriverà nel 2017

Simon Skinner, capo del progetto, parla in modo coinvolgente del lavoro: "Il progetto prosegue in maniera costante e dopo le decisioni iniziali stiamo definendo gli ultimi dettagli. Il nostro partner Ricardo si sta occupando dell'assemblaggio dei primi motori. Prevediamo di portare la moto definitiva al Senior TT, dove abbiamo già corso con il prototipo V4 Aprilia. Avremo poi un prototipo definitivo alla fine del 2016 e le prime moto in consegna ai proprietari nei primi mesi del 2017. Siamo leggermente indietro con i piani del motore 650 ma possiamo confermare un'unità di circa 100 CV che non pesi più di 120 kg. Una cosa del genere può essere possibile"

 

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni


Top