Sport

pubblicato il 20 ottobre 2015

MV Agusta e Forward insieme in SBK... con la MotoGP nel mirino

Si parte col Campionato Mondiale delle Derivate dalla Serie, ma l'intenzione è tornare a correre in MotoGP. Melandri contribuirà allo sviluppo della moto

MV Agusta e Forward insieme in SBK... con la MotoGP nel mirino

Il 2016 della Casa di Schiranna si prannuncia molto caldo sul fronte dell'impegno nelle competizioni motociclistiche. E ancor di più, promette di esserlo il 2017. Ma procediamo con ordine.

Operazione SuperBike

Lavorando gomito a gomito con la squadra Froward Racing, fresca degli ottimi risultai nella classe "open" della MotoGP, il reparto Corse di MV Agusta tenterà di mettere "il turbo" alle sue F4 RC e F3 675, per scalare la parte alta del tabellone. Un aiuto importante, in tal senso, arriverà sicuramente da Giovanni Cuzari, che assumerà il ruolo di Team Principal (potete leggere qui la sua dichiarazione in merito alla nuova "avventura" in MV); ma anche da Marco Melandri, ingaggiato come tester sviluppatore, pronto a mettere al servizio del progetto tutta la sua decennale esperienza nei più importanti campionati motociclistici.  

Il ritono in MotoGP

Ma la collaborazione tra Mv Agusta e Forward Racing non si limiterà al solo Campionato delle Derivate. L'obiettivo prefissato, infatti, è quello di preparare il ritorno, per il 2017, alla massima serie del Motomondiale, con un prototipo competitivo, in grado di rivaleggiare sin da subito con le migliori forze in pista.
Continuiamo a investire nel Reparto Corse, perché le competizioni hanno un valore altamente strategico per il nostro marchio," dichiara Giovanni Castiglioni e aggiunge "siamo vincenti in WSS, in crescita in WSBK ma il nostro futuro deve avere come obiettivo la MotoGP”.

Un palmarès che grida vendetta

E proprio nel Motomondiale, la Casa di Schiranna vanta un passato leggendario, fatto di grandi campioni e gare che hanno lasciato il segno nella storia del Motociclismo. Nomi come quello di Giacomo Agostini e Mike Hailwood, che hanno contribuito a rendere memorabili gli anni tra il 1952 e il 1974, in cui MV ha corso 270 GP, collezionando ben 75 titoli iridati, 37 costruttori e 38 piloti.

Autore: Redazione

Tag: Sport , motogp , superbike


Top