Sport

pubblicato il 7 ottobre 2015

Guy Martin al GP di Macau 2015

Uno dei piloti più amati, specialista delle road racing, si prepara ad un clamoroso ritorno al GP di Macau

Guy Martin al GP di Macau 2015

Diciamocelo, dopo il brutto incidente che lo ha visto protagonista di recente (mentre era al comando dell'Ulster GP, lo scorso agosto), in pochi avrebbero scommesso su un possibile rientro del pilota britannico alle corse, almeno nel breve periodo. Ma, in pieno stile Guy Martin, ecco arrivare la notizia di una sua probabile partecipazione al famigerato Gran Prix di Macau, road race "grattamuretti" tra le più pericolose al mondo, che si terrà il prossimo 19-22 novembre.

Inarrestabile!

Non è certo una novità, per Guy, scatenarsi sul tracciato metropolitano cinese: nel 2005, con BTS Suzuki; nel 2006, con AIM Yamaha; poi 2 anni non proprio buoni con Hydrex Honda, nel secondo dei quali fu protagonista di una pericolosa caduta che lo costrinse al ritiro. Ma non ha alcuna paura di tornare a Macau, spiega Guy, perché l'incidente più brutto della sua vita è stato comunque quello in agosto, all'Ulster GP. E se le numerose fratture riportate, non riusciranno a tenerlo lontano dai temibili muretti di Macau... difficile immaginare, allora, cosa sia in grado di arrestare lo scatenato trentatreenne britannico.

Importante aggiornamento

Poco prima che venisse diramata la lista ufficiale dei partecipanti al Gran Prix di Macau 2015, arriva la notizia del ripensamento di Guy che NON prenderà pate alla competizione sul tracciato cinese. Purtroppo le sue condizioni fisiche non sono risultate idonee ad un impegno così gravoso.
Un grande in bocca al lupo e, speriamo di rivederlo presto in sella. 

Autore: Redazione

Tag: Sport , piloti , personaggi famosi


Top