Novità

pubblicato il 2 ottobre 2015

La Yamaha R1M torna in produzione per il 2016

La più esclusiva delle supersportive giapponesi è di nuovo disponibile online... se la volete dovete ordinarla in fretta!

La Yamaha R1M torna in produzione per il 2016
freccia per aprire fotogalleryfreccia per aprire fotogallery
  • Yamaha R1M Special Edition 2015 - anteprima 1
  • Yamaha R1M Special Edition 2015 - anteprima 2
  • Yamaha R1M Special Edition 2015 - anteprima 3
  • Yamaha R1M Special Edition 2015 - anteprima 4
  • Yamaha R1M Special Edition 2015 - anteprima 5
  • Yamaha R1M Special Edition 2015 - anteprima 6

Yamaha ha comunicato ufficialmente l'apertura delle prenotazioni della R1M, che va di nuovo in produzione dopo la prima limitatissima serie andata sold-out in pochissimi giorni, durante l'anno. A grande richiesta, torna un instant classic del motociclismo sportivo che ha convinto appassionati e addetti ai lavori, una sorta di race replica molto vicina alla Superbike e per questo bramata dai più smanettoni e da chi usa questo tipo di moto soprattutto in pista. 

Ritorna a grande richiesta... ma solo online

Dal primo ottobre sono aperte le ordinazioni su questo sito. Ci si può registrare e provare a diventare uno dei prossimi proprietari. "Provare" è la parola giusta, perchè non sarà comunque una serie illimitata di moto e se ci saranno troppe richieste verranno favoriti solo i primi che sono riusciti a compilare il form di prenotazione. Il prezzo di 23.490 euro giustifica l'esclusività del mezzo, che non cambia di una virgola rispetto alla R1M della precedente serie andata esaurita.

Più vicina alle moto da gara

Rispetto alla R1 standard, la M ha sempre il 4 cilindri fronte marcia crossplane da 998 cc e 200 CV, sviluppato con tecnologie derivate da Yamaha YZR-M1, ma adotta una leggera carena in carbonio con colorazione Silver Blu Carbon ed offre un equipaggiamento ancora superiore rispetto a YZF-R1. La sua Communication Control Unit con GPS permette al pilota ed ai team di analizzare i tempi sul giro ed altri dati su un tablet con collegamento Wi-Fi, mentre le sospensioni Electronic Racing Suspension Öhlins (ERS) assicurano una guida di qualità superiore. Chi l'acquista, inoltre, potrà partecipare con il proprio mezzo a Yamaha Racing Experience che avrà luogo in diversi importanti circuiti europei nella prossima estate.

Autore: Redazione

Tag: Novità , superbike , anticipazioni


Top