Novità

pubblicato il 1 ottobre 2015

Suter MMX 500 2016

Le prime immagini della 500 a 2 tempi del telaista svizzero: ha 195 CV e pesa solo 127 kg!

Suter MMX 500 2016

Suter, telaista elvetico che abbiamo imparato a conoscere di recente grazie alle sue Moto2 per il Motomondiale, ma in realtà da tantissimi anni impegnato come telaista e costruttore per le serie motociclistiche più disparate. L'azienda gestita da Eskil Suter (ex pilota) ha lanciato qualche giorno fa un teaser per una misteriora 500 a 2 tempi dalle prestazioni esagerate, ed ecco le prime foto della moto senza veli. Questa MMX 500 è un concentrato di cattiveria per i nostalgici delle "inguidabili".

Meglio di una 500 da GP

Subito qualche numero per farvi capire di che mostro stiamo parlando: potenza massima di 195 CV a 13.000 g/min per un peso di soli 127 kg, in pratica un rapporto peso potenza migliore di una 500 di fine anni '90 del Motomondiale. La ciclistica, ovviamente, è a sua volta di tipo modernissimo, quindi molto più efficiente delle ultime 2 tempi da gara. Il telaio è un doppio trave in alluminio e il forcellone "a banana" è a sua volta nel leggero metallo. All'anteriore una forcella Ohlins pressurizzata fa pensare subito alle competizioni ed è anche per questo che è stata pensata: non ha fari, non ha impianto elettrico e non ha la possibilità di essere omologata per la strada. La MMX è un giocattolino per quei pochi appassionati che possono permettersi una bomba del genere.

Un sogno per pochi

L'esclusività è sicuramente un argomento che ne decreterà il successo. Sono previste solo 99 moto, realizzabili su ordinazione con le caratteristiche che preferisce l'acquirente, ad un prezzo decisamente elevato di 110.000 euro. Sono tanti, ma comunque meno dei 180.000 necessari per portarsi a casa un'altra MotoGP Replica come la Honda RC213 V-S. Per la presentazione, lo stesso Eskil si è esibito in uno show fatto di impennate e accelerazioni brucianti con la sua nuova moto, ed è stato allestito un esemplare con la livrea del team Honda Rothmans dei primi anni '90, quello che ha vinto il mondiale con Wayne Gardner.

 

Autore: Redazione

Tag: Novità , anticipazioni


Top