Sport

pubblicato il 26 settembre 2015

SBK: debutta la Yamaha R1 Ufficiale 2016

Con Guintoli e Lowes come piloti e Crescent come squadra ha tutte le carte per entrare da protagonista

SBK: debutta la Yamaha R1 Ufficiale 2016

Nella mente degli appassionati c'è ancora l'anno 2009, quando un certo Ben Spies ha debuttato nel mondiale Superbike dopo aver vinto 3 titoli AMA e ha sbaragliato tutti con la Yamaha R1 ufficiale. Dopo, a causa della crisi e dei grandi investimenti in MotoGP, Yamaha è andata in discesa ma ora è il momento di tornare.
Come ci aspettavamo, ecco la comunicazione ufficiale della casa di Iwata, che ha confermato l'impegno nel mondiale del prossimo anno con un programma da leccarsi i baffi. La gestione della squadra è affidata a Paul Denning del team Crescent (ora Suzuki) e i piloti saranno Sylvain Guintoli e Alex Lowes. 

Il debutto è promettente

Sia chiaro, la R1 2015 non entra nel mondiale a occhi chiusi, ma dopo un anno intero di sviluppo nel campionato AMA, praticamente dominato. La base è solida, le prestazioni ci sono tutte e in Yamaha l'atmosfera è positiva, come conferma il direttore sportivo Andrea Dosoli, da sempre uomo strategico di Yamaha nelle corse: 
"Dopo i successi ottenuti in questo 2015, anno molto importante per Yamaha e per la nuova R1, una moto sviluppata per correre e per vincere, abbiamo deciso di fare il passo più logico per il prossimo anno, ovvero quello di metterci alla prova nel Mondiale Superbike. Saranno due i piloti e tutta l’esperienza accumulata quest’anno sarà da base per la nuova moto.
Volevamo fare questo salto con un partner solido, che si prendesse carico di tutte le operazioni in pista e che fosse anche responsabile della copertura di parte del budget. Come Yamaha Motor Europe noi ci impegneremo a provvedere al supporto dal punto di vista tecnico e di supervisionare i contratti con i piloti, la comunicazione e così via. Abbiamo cercato a destra e a manca, ma una volta che abbiamo capito che Paul Denning e Crescent erano disponibili, abbiamo fatto il possibile per arrivare all’accordo con loro. Crediamo che sia il partner giusto per il ritorno di Yamaha in Superbike".

Test già da novembre

“Abbiamo già definito i nostri piani per i test invernali e questi cominceranno ad inizio novembre. Nel sud della Spagna, noi saremo lì con la livrea invernale, mentre i colori ufficiali verranno svelati ad inizio 2016. Le date esatte sono ancora da confermare, ma sarete in grado di dare un primo sguardo alla nuova moto e alla squadra intorno al 3-4 di Novembre nel sud della Spagna” conclude Dosoli. Non ci resta che attendere i primi passi della squadra in pista... il prossimo anno la Kawasaki e Jonathan Rea avranno di che preoccuparsi!

Autore: Redazione

Tag: Sport , superbike , anticipazioni


Listino Yamaha DT 50 R - model year 2012

Cilindrata
49.70 cm³
Potenza
1.60 kW / 2.20 CV
Coppia
0.30 kgm / 3.30 Nm
Peso
105.00 kg
Altezza sella
900 mm
Prezzo
2.990,00 €
Vai al Listino »
Top