Attualità e Mercato

pubblicato il 25 settembre 2015

Yamaha presenta i veicoli destinati alle Forze dell’Ordine

Presentati a Riccione i modelli che la Casa di Iwata ha messo a disposizione di Polizia e Vigili Urbani

Yamaha presenta i veicoli destinati alle Forze dell’Ordine

Yamaha sceglie la 34esima edizione delle Giornate della Polizia Locale (in corso di svolgimento fino a sabato 26 settembre a Riccione) per presentare la gamma dei veicoli che la Casa di Iwata dedica alle forze dell’Ordine Italiane e non. In occasione dell’edizione 2015 di questo evento (incentrato sull’esposizione delle più recenti normative e sulla divulgazione delle ultime novità tecnologiche a supporto dell’attività operativa dei Corpi di Polizia Locale italiani e al quale prendono parte ogni anno 2.500 persone tra Comandanti, Ufficiali e Agenti di Polizia Municipale, Dirigenti, Amministratori e Funzionari degli Enti Locali), il brand dei Tre Diapason ha portato al debutto il progetto “Yamaha for Police”, finalizzato a mettere a disposizione delle autorità del Bel Paese (in maniera analoga a quanto già fatto con la Polizia di Milano) una gamma di prodotti sia terrestri che acquatici.

I modelli scelti per le polizie

La divisione italiana del marchio Yamaha presenzia al suddetto evento con un’area espositiva (situata presso il Piazzale Ceccarini di Riccione) composta da alcuni modelli della Casa di Iwata già personalizzati con i colori (e le specifiche) delle Forze dell’Ordine, ovvero Yamaha MT-09 Tracer (in allestimento Polizia Locale); FJR1300AP (in allestimento Polizia Locale); Yamaha Tricity (in allestimento Polizia Locale); XTZ660Z Ténéré (in allestimento Polizia di Stato); Yamaha TMAX (in versione Polizia francese) e moto d’acqua FX High Output (in allestimento Polizia di Stato).
Test ride gratuiti
Yamaha coglie inoltre l’occasione di questo importante evento per permettere a chiunque lo desidererà di scoprire di scoprire, con un test ride su strada, le capacità del Tricity, il primo modello a tre ruote sviluppato dal costruttore giapponese e scelto, come precisato poc’anzi, anche dalla Polizia Locale per l’impiego quotidiano nelle mansioni di vigilanza sul territorio. Chiunque vorrà “saggiare con mano” le potenzialità di questo veicolo, potrà farlo in maniera completamente gratuita semplicemente presentandosi presso il Piazzale Ceccarini di Riccione, ove la Casa nipponica presenzia con il proprio stand.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , anticipazioni


Top