Novità

pubblicato il 23 settembre 2015

Etropolis Trek Evo Man e Trek Evo Unisex

L'azienda tedesca porta in gamma una bici elettrica in due versioni

Etropolis Trek Evo Man e Trek Evo Unisex

Il traffico sempre crescente all’interno delle grandi città e le restrizioni alla circolazione per ragioni legate all’inquinamento hanno costretto gli abitanti a cercare delle forme di mobilità alternativa in grado di garantire spostamenti più agevoli e, conseguentemente, minori perdite di tempo nel percorrere alcune tratte cittadine. Motivo per cui le bici elettriche hanno iniziato ormai da tempo a diffondersi a macchia d’olio all’interno dei centri urbani.

Distinzione estetica

Tra le offerte più interessanti all’interno del panorama delle biciclette a pedalata assistita troviamo anche due proposte del marchio Etropolis, ovvero la Trek Evo Man e la Trek Evo Unisex, due e-bikes della linea Evoline contraddistinte tra loro unicamente per le linee del telaio, più forti e decise sulla prima e più morbide e filanti sulla seconda.
Entrambe dotate di impianto frenante a disco (al cui fianco lavora un sistema di sicurezza Shimano Power Modulator PM40 che disattiva il motore in caso di frenata), nonché di pneumatici da 26 e 28 pollici, vengono proposte in tre diversi colori - bianco, rosso e grigio – e trovano il loro cuore pulsante in un motore 8FUN SWX01 brushless da 250W di potenza (fissato al mozzo della ruota posteriore) dotato di 5 livelli di assistenza selezionabili dal display a LED di serie (è inoltre disponibile in via opzionale l’LCD KING METER con pulsantiera a manubrio).

Cambio Shimano a sette rapporti

Al fianco di tale unità elettrica lavora un cambio Shimano Acera a sette velocità, mentre a provvedere all’illuminazione troviamo un impianto luci alimentato dalla batteria (priva di effetto memoria), che promette un’autonomia di 50 km e che è in grado di supportare fino a 900 cicli completi di ricarica.
La dotazione comprende il chip integrato Cymichip e, come di consueto, la Etropolis Smart Card, che a sua volta integra: la ‘targatura’ del mezzo, il servizio di prelievo stradale (per 3 volte nel corso di un anno) da parte di EuropeAssistance, la possibilità di finanziamento a tasso zero, la possibilità di attivare una polizza furto, la possibilità di applicare un GPS per la localizzazione satellitare e il promemoria via email o sms dei tagliandi semestrali. Il prezzo al pubblico è fissato a quota 1.345 euro.

Autore: Redazione

Tag: Novità , bici elettriche


Top