Abbigliamento

pubblicato il 21 settembre 2015

Alpinestars: giacca Pikes Drystar e pantalone Radon Drystar

Il brand della A stellata porta in gamma due capi impermeabili pensati per l’utilizzo in diverse stagioni

Alpinestars: giacca Pikes Drystar e pantalone Radon Drystar

Il maltempo sta in questi giorni imperversando sul Nord-Italia, ricordando ai centauri quanto le belle giornate da potersi godere spensieratamente in sella siano agli sgoccioli. Per non farsi cogliere impreparati alle condizoni meteorologiche avverse, Alpinestars porta in gamma due nuovi prodotti completamente impermeabili, ovvero il giubbotto Pikes Drystar e il pantalone Radon Drystar, utilizzabili sia insieme che separatamente.

Giubbotto Pikes Drystar

Il primo presenta un guscio in poliammide rinforzato ed un tessuto denier con trattamento PU allo scopo di promettere buone capacità di resistenza all’abrasione, oltre ad un interno impermeabile e a degli inserti in pelle posti in corrispondenza degli avambracci. Dotato di trapuntino termico a manica lunga con colletto in politessuto amovibile, il giubbino Alpinestars Pikes Drystar è dotato di tutte le necessarie protezioni omologate su gomiti e spalle, oltre che di protettori esterni in TPU a doppia densità e presenta la predisposizioni per l’inserimento delle protezioni di petto e schiena.
Il sistema Alpinestars Climate Control System (CCS) permette inoltre il ricircolo dell’aria all’interno del capo grazie a delle prese d’aria collocate al di sotto della cerniera, mentre le regolazioni in Velcro, insieme agli inserti elasticizzati, consentono di adattare questo giubbino alle più svariate fisionomie. Una serie di inserti catarifrangenti si propongono invece di incrementare la visibilità di un indumento tecnico proposto in taglie che spaziano dalla S alla 4XL e ad un prezzo di 349.45 euro.

Pantalone Radon Drystar

Collegabile alla giacca appena descritta mediante zip, il pantalone Radon Drystar presenta invece un esterno multi-tessuto poli-guscio con rinforzi antistrappo in nylon balistico, oltre a delle protezioni amovibili certificate CE. Queste ultime trovano posto all’interno di tasche in mesh, mentre un interno staccabile impermeabile si promette di permettere l’utilizzo del capo in un’ampia varietà di condizioni meteorologiche.
I pannelli elasticizzati posti in corrispondenza del cavallo e delle ginocchia si promettono di restituire tanta vestibilità quanto libertà di movimento, mentre le prese d’aria collocate sulle cosce si pongono come obiettivo quello di permettere la traspirazione della pelle e di consentire la ventilazione del capo. Dotato di dettagli hi-viz preposti ad incrementare la visibilità in condizioni di scarsa illuminazione, il pantalone Alpinestars Radon Drystar presenta dei fianchi imbottiti in schiuma PE comfort ed una cintura in vita regolabile. Viene offerto al pubblico in taglie che vanno dalla S alla 4XL e ad un prezzo fissato in 199.95 euro.

Autore: Redazione

Tag: Abbigliamento , abbigliamento , giacche


Top