Accessori

pubblicato il 20 settembre 2015

Powerbronze: nuovo parafango posteriore per Ducati Diavel

Il brand inglese porta in listino una nuova componente aftermarket dedicata alla maxi-naked bolognese

Powerbronze: nuovo parafango posteriore per Ducati Diavel

In maniera analoga a quanto fatto dal Monster anni prima, anche la Ducati Diavel ha stuzzicato l’appetito di preparatori, clienti e produttori di componenti aftermarket grazie a linee dalla libera reinterpretazione che invitano in maniera chiara a stimolare la fantasia verso le più svariate personalizzazioni. E proprio per esigenza dei centauri, il brand Powerbronze porta in gamma un parafango posteriore aftermarket dedicato alla maxi-naked con aspetto da cruiser bolognese.

Fascino minimalista

Affilato, connotato da linee minimalistiche e caratterizzato da una finitura nera opaca con inserti in rete metallica di alluminio anodizzata in color argento, il parafanghi posteriore Powerbronze dedicato alla Ducati Diavel è realizzato in materiale plastico antiurto, viene fissato in maniera solidale al forcellone ed è proposto al pubblico ad un prezzo di 168.40 euro IVA inclusa. I prodotti di questo marchio britannico sono distribuiti in Italia da Faster96 (www.faster96.com). Tutti gli articoli sono ordinabili direttamente anche sul sito

La power cruiser che ha reinventato il genere

Ricordiamo che la parte dell’attore protagonista sulla Ducati Diavel di ultima generazione viene recitata da un motore bicilindrico a L Testastretta 11° con distribuzione desmodromica delle valvole (4 per cilindro) dotato di raffreddamento a liquido. Tale unità, da 1.198,4 cc (con misure di alesaggio e corsa di 106 x 67,9 mm e rapporto di compressione 12.5:1), sviluppa 162 CV di potenza a 9.250 giri/min e 130,5 Nm di coppia a 8.000 giri/min, è dotata di iniezione elettronica e corpi farfallati ellittici, ed è affiancata nel funzionamento da un acceleratore ride-by-wire.
Coppia e potenza di questo propulsore (incastonato all’interno di un telaio a traliccio in tubi di acciaio) vengono scaricati al suolo dalla gigantesca ruota posteriore da 240/45 ZR17 ( all’anteriore la misura è 120/70 ZR 17) tramite una trasmissione a sei rapporti al cui fianco lavora una frizione multidisco in bagno d'olio con comando idraulico dotata di sistema di asservimento ed antisaltellamento.

Ciclistica da riferimento

Per quanto concerne invece le masse non sospese all’anteriore troviamo una forcella Marzocchi a steli rovesciati da 50 mm completamente regolabile con riporto DLC sugli steli, mentre al retrotreno a farsi notare è una sospensione progressiva con monoammortizzatore completamente regolabile e dotata di regolazione remota del precarico molla.
Forcellone monobraccio in alluminio e cerchi in Lega leggera a 14 razze con lavorazioni a vista (3,50 x 17 davanti e 8,00 x 17 dietro) completano la dotazione insieme a due dischi semiflottanti da 320 mm (serviti da pinze Brembo monoblocco ad attacco radiale a 4 pistoncini e muniti di ABS di serie) all’avantreno e un disco singolo da 265 mm (al cui fianco lavora una pinza flottante a 2 pistoncini, sempre con ABS di serie) al retrotreno. Forte di un peso a secco di 210 kg, la Ducati Diavel viene proposta al pubblico ad un prezzo che parte da 18.140 euro.

Autore: Redazione

Tag: Accessori , parti speciali


Top