Novità

pubblicato il 19 settembre 2015

Husqvarna FS 450 SM 2016

La motardona specialistica di Husqvarna è tutta nuova e prende il meglio dalla rinnovata produzione della casa svedese

Husqvarna FS 450 SM 2016

Husqvarna sta rinnovando completamente la sua line-up di moto specialistiche e con l'arrivo dei nuovi modelli, finalmente torna ad avere un'identità propria. In passato abbiamo visto - dopo l'acquisizione da parte di KTM - solo una conversione dei modelli Husaberg servita da "copertura" nel mentre che si sviluppavano i nuovi modelli 100% Husky... ed ecco qui un altro importante tassello: la FS 450 2016 da Supermotard.

Parola chiave: leggerezza

Più leggera della precedente versione, vanta un telaio tutto nuovo al cromo-molibdeno con nuovo disegno e nuovi attacchi motore, a questo si affianca un telaietto posteriore più leggero di ben 1 kg. Forcellone in alluminio che migliora rigidità e trazione, abbassando il peso, più avantreno WP della consolidata tradizione KTM con forcella da 48mm su piastre in alluminio e un mono posteriore sempre White Power. La cilistica, insomma, è al passo con i tempi e di qualità, non mancano La FS può montare ruote da 16,5” e 17”, ma di serie ci sono pneumatici slick Bridgestone 125/80 R420 e 165/65 R420. Per frenare ci sono i Brembo al top di gamma, con 4 pistoncini e singolo disco da 310 mm stretto da pompa e pinza radiale. Dietro un disco da 220 mm ha pinza a singolo pistoncino.

La SM più potente di sempre

La meccanica si basa su un motore monocilindrico monoalbero 450 cc, che con i suoi 63 CV è il più potente motore Husqvarna 450 da supermoto mai realizzato. Compatto e leggero, è stato sviluppato con l'obbiettivo di centralizzare le masse e migliorare l'handling della moto, per questo è più corto di 23mm e più basso di 9mm, con un peso complessivo di 27,8 kg. L'albero motore ha un'inerzia maggiore del 10% ed è più arretrato rispetto a quello della moto 2015. Non mancano frizione antisaltellamento, cambio nuovo e nuova centralina Keihin con launch control e mappe selezionabili. L'aspirazione ora vanta un corpo farfallato da 44mm più leggero di 100 g con erogazione più pastosa e immediata. Il filtro aria si posta nel fianchetto dove è facilmente raggiungibile. 
Infine l'estetica, che per la 450 da SM sembra voler unire il lato più specialistico delle varie cross ed enduro, con le linee innovative della 701, più stradale e adatta a tutti i giorni. Il risultato è aggressivissimo e molto bello, soprattutto nella classica colorazione bianco-blu-giallo.

Autore: Redazione

Tag: Novità , supermoto , anticipazioni


Top