Novità

pubblicato il 9 settembre 2015

Abarth Extreme Fat Bike

Per Abarth e Compagnia Ducale è ora di pedalare per una partneship tutta italiana

Abarth Extreme Fat Bike

E' ora di pedalare in grande, almeno dando un'occhiata alle ruote della nuova Abarth Extreme Fat Bike. Ebbene sì, è questo il primo prodotto tutto italiano frutto della collaborazione tra Abarth e Compagnia Ducale, una nostrana miscela di design, tecnologia e qualità tutta da pedalare.

Fat... ma leggera!

È un po' la moda del momento, offero le gomme maggiorate che rendono solo all'apparenza questa mountain bike "fat", visto che nella realtà il peso della bici, dichiarano in Abarth, rimane contenuto, anche se non ci è dato sapere quanto...
Pronta ad affrontare ogni superficie grazie a questa gommatura (neve e fango inclusi), la struttura della Extreme è affidata a un telaio idroformato in alluminio leggero su cui spicca il logo Abarth. Dato l'elevato potere di assorbimento delle asperità da parte degli pneumatici sovradimensionati, la forcella è rigida e fissa la ruota al telaio. A rallentare dopo le discese più impetuese ci pensano i freni a disco, idraulici, mentre il cambio a 24 velocità è griffato Shimano.

I cerchi invece solo "Flap"

Gli enormi cerchi, che ovviamente riportano il logo dello Scorpione, presenta la parte centrale forata, sulla quale è applicato un particolare "flap" elastico che ha una funzione pratica e non solo estetica: quando la gomma si schiaccia o incontra un ostacolo, il cerchio si piega per la sovrappressione, spanciando attraverso i fori e amplificando la deformazione e lo schiacciamento della gomma.

Prezzo? Ancora da definire ma quasi sicuramente sarà... pungente!

 

Autore: Redazione

Tag: Novità , emissioni zero , bicicliette


Top