Attualità e Mercato

pubblicato il 31 luglio 2015

Kawasaki Versys 250/300 in arrivo?

Assieme alla probabile KTM 390 Adventure e Royal Enfield lancerà il nuovo segmento delle "mini crossover"

Kawasaki Versys 250/300 in arrivo?

Il mercato le chiede ad alta voce e le case motociclistiche si stanno attrezzando per rispondere con un prodotto all'altezza della domanda. Parliamo delle piccole enduro stradali che nasceranno sulla base delle più blasonate sportive e naked di piccola cilindrata, un segmento che - se verrà preso seriamente in considerazione - potrà portare interessanti numeri di vendita e un nuovo segmento di mercato. L'ultimo roumor in ordine di tempo arriva da Kawasaki, che starebbe per presentare la Versys 250 (che nel caso arrivasse in Europa diventerebbe probabilmente 300).

Il motore c'è, il resto si fa

A parlarne sono diversi magazine indiani, dato che questo potrebbe essere il mercato di riferimento, dove una moto del genere avrebbe caratteristiche premium. In Europa farebbe parte della fascia bassa di mercato ma abbiamo visto che le sportive e le naked stanno avendo comunque un discreto appeal, spinte anche da campagne marketing all'altezza dei modelli più blasonati nel Vecchio Continente. 
La Versys 250/300, dunque, potrebbe avere una base tecnica derivata dalla Ninja 300 (e Z 300), con una meccanica identica e un telaio he potrebbe essere lo stesso o - ancora meglio - in traliccio di tubi per aumentare la maneggevolezza. Nessuna conferma ufficiale per il momento, ma una serie di render che potrebbero anticipare le linee, riprese in gran parte dalle Versys 650 e 1000, con elementi delle ER-6 e delle Ninja bicilindriche.

Un segmento tutto nuovo

Le "mini crossover" potrebbero essere un nuovo mercato su cui investire, dato che tante aziende hanno motori in grado di soddisfare anche questo tipo di richieste e lo sviluppo di moto alte e più turistiche non sarebbe così esoso, se poi pensiamo al ritorno che queste moto avranno soprattutto nei mercati orientali. L'unica confermata per ora è la nuova Royal Enfield Himalayan, KTM poi ha già confermato di essere al lavoro sulla 390 Adventure e Kawasaki sarebbe un gradito competitor per lanciare questo nuovo segmento a livello mondiale.

Autore: Redazione

Tag: Attualità e Mercato , anticipazioni


Top